News

IMA Italia Assistance celebra i 40 anni del Gruppo Inter Mutuelles Assistance

Soluzioni competitive, innovative e differenziate sono la chiave del successo di questa azienda specializzata nell’assistenza che ha saputo superare il momento di difficoltà globale

Il gruppo francese Inter Mutuelles Assistance, casa madre di IMA Italia Assistance, festeggia i suoi primi 40 anni di attività. Fondato nel 1981 per volere delle principali mutue francesi, il Gruppo è diventato un punto di riferimento per l’intero settore delle società di assistenza in Europa. L’emergenza sanitaria e le sue conseguenze sull’economia globale, non hanno frenato il Gruppo IMA che negli ultimi dieci anni è passato da un fatturato di 444 milioni di euro nel 2011 agli 880 milioni previsti per l’esercizio 2021, raddoppiando l’organico fino agli attuali 5.000 dipendenti.

La filiale italiana ha complessivamente registrato 56 milioni di euro di fatturato consolidato nel 2020, con una previsione di 63 milioni per il 2021. Ha gestito 286.000 dossier nel 2020 e conta di arrivare a 345.000 entro fine 2021. Di particolare rilievo anche l’attività del call center sinistri che nel 2020 ha gestito 84.000 chiamate e 67.000 dossier, per un totale di 14.000 sinistri.

Il futuro di IMA passa da IMAl@b, incubatore di idee e progetti con l’obiettivo di guidare il Gruppo in un processo di innovazione continua. L’obiettivo è la creazione di nuovi servizi integrati nei mondi digitali di azionisti e partner, per offrire una customer experience evoluta.

Il gruppo IMA sta lavorando anche al nuovo piano strategico 2022-2025 che prevede un focus importante sulla trasformazione digitale e una rilevanza crescente alla sostenibilità sociale e ambientale. Elisa Forlani, direttore generale di IMA Italia Assistance, afferma: “Siamo orgogliosi di far parte di un gruppo così importante e competitivo che negli ultimi anni ha investito molto in innovazione e nuove tecnologie con obiettivi di crescita e sviluppo molto ambiziosi, sia per il mercato italiano che per quello internazionale. Il tutto senza tralasciare il contatto umano necessario a supportare gli assicurati in difficoltà e garantendo un elevato standard qualitativo. Le nostre nuove strategie di marketing e commerciali beneficiando della forza innovativa del Gruppo prevedono l’implementazione delle best practice internazionali al fine di realizzare nuovi prodotti capaci di intercettare le specifiche esigenze del mercato italiano”.

Leggi anche Viaggiare sicuri anche in tempo di covid; partnership tra Aon e IMA Italia Assistance

Articoli correlati
EsteroNews

Giappone: i maggiori assicuratori danni preannunciano la vendita delle partecipazioni incrociate

Le partecipazioni sono state a lungo criticate dagli investitori come uso inefficiente del capitale…
Leggi di più
EsteroNews

Usa: State farm ha chiuso l’esercizio 2023 con una perdita di $6,3 miliardi

In profondo rosso l’andamento tecnico con perdite record da sottoscrizione per $14,1…
Leggi di più
EsteroIn EvidenzaNews

Usa: in forte aumento mercato delle rendite

Le rendite più popolari vendute lo scorso anno erano quelle pluriennali garantite, note come MYGA…
Leggi di più
Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter
Resta aggiornato sulle ultime novità, sugli eventi e sulle iniziative Intermedia Channel.