EsteroNews

Ungheria: accordo tra il governo e il gruppo VIG per acquisire quota del 45% in due compagnie

L’intesa risolve uno stallo creato dal divieto opposto alla compagnia austriaca a divenire il primo player assicurativo nel paese

Il governo ungherese ha firmato un memorandum d’intesa con Vienna Insurance Group (VIG) per l’acquisizione delle partecipazioni o nelle compagnie Aegon Biztosito e Union Biztosito. Se i negoziati si concluderanno con successo – ha detto il ministro delle Finanze Mihaly Varga – lo stato potrebbe acquisire il 45% del capitale dei due assicuratori. In un comunicato stampa VIG ha precisato che l’intesa “prevede che la partecipazione di controllo e gestione operativa rimarrà in capo a VIG”. Come prossimo passo, VIG e Ungheria negozieranno la struttura di governance” e richiederanno “le approvazioni che sono necessario per l’attuazione della transazione”.

L’accordo – precisa MTI EcoNews – chiude un contenzioso che si era aperto nel 2020 quando VIG, che possiede Union Biztosito, aveva annunciato l’acquisizione delle attività dell’olandese Aegon in Ungheria, Polonia, Romania e Turchia al prezzo di 830 milioni di euro. Quella transazione avrebbe reso VIG leader di mercato in Ungheria. Ciò che non è avvenuto. Sotto i poteri di emergenza conferiti dal parlamento, il governo ungherese è dotato di strumenti legali per bloccare le acquisizioni straniere di società nazionali. Ed il potere è stato esercitato nell’aprile del 2021 quando VIG ha annunciato che l’acquisizione delle attività di Aegon in Ungheria era stata vietata dal ministero dell’Interno. A ottobre, la Commissione europea ha dichiarato di aver aperto un’indagine su il veto a causa di una possibile violazione del regolamento dell’Unione Europea sulle acquisizioni.

Articoli correlati
EsteroNews

Bermuda: Credit Suisse in appello dopo la condanna a risarcire per $600 milioni l’ex premier georgiano

Il Credit Suisse – scrive il Daily Herald – ha presentato appello contro la decisione…
Leggi di più
EsteroNews

Hong Kong si candida come centro assicurativo di collegamento tra la Cina e le grandi capitali finanziarie mondiali

La città, dove hanno già sede 12 dei primi 20 gruppi assicurativi mondiali, intende battere la…
Leggi di più
EsteroNews

Cina: I regulator chiedono agli assicuratori di comprare il debito pubblico ceduti dagli investitori al dettaglio

Le autorità di regolamentazione cinesi stanno chiedendo ai maggiori assicuratori del Paese di…
Leggi di più
Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter
Resta aggiornato sulle ultime novità, sugli eventi e sulle iniziative Intermedia Channel.