Vincenzo Cirasola
Gruppi AgentiIn EvidenzaNews

Il Gruppo Agenti Generali Italia esprime preoccupazione sulla nomina del nuovo board alla prossima assemblea degli azionisti

Cirasola: “Chiediamo maggiore chiarezza sul nostro ruolo e sul nostro futuro. Se ci sono dei cambiamenti è giusto che siano resi noti, in modo da evitare un clima di incertezza che non fa bene né a noi agenti, ma nemmeno ai nostri clienti”

Esprime preoccupazione Vincenzo Cirasola, presidente del Gruppo Agenti Generali Italia (GA-GI) in merito alle notizie che si sono susseguite in questi giorni rispetto all’uscita di alcuni esponenti dal board di Assicurazioni Generali e la nomina del nuovo board in vista dell’assemblea degli azionisti che si terrà il prossimo aprile.

“Non è la prima volta che assistiamo a tali avvicendamenti all’interno della Compagnia” ha dichiarato il presidente Cirasola. “Già nel 2016 scrivemmo al presidente Galateri per avere rassicurazioni sull’eco mediatico che aveva caratterizzato il cambio del group ceo. E anche successivamente nel 2017 quando si parlò dell’interesse manifestato da Intesa Sanpaolo su un possibile matrimonio con Generali, fummo in prima linea per chiedere chiarimenti. In entrambi i casi intervenimmo tempestivamente per far sentire la nostra voce. E anche oggi come allora chiediamo maggiore chiarezza sul nostro ruolo e sul nostro futuro”. Cirasola ricorda il valore indispensabile e insostituibile della rete agenziale, sul piano professionale e relazionale, nello sviluppo della Compagnia, nonché il contributo degli agenti ai risultati di bilancio, visto che la maggior parte dei premi di Generali è intermediata proprio dal canale agenziale. La centralità degli agenti come partner primario della Compagnia resta anche come uno dei cardini del nuovo piano industriale che il top management di Assicurazioni Generali ha presentato recentemente al mondo finanziario.

Se ci sono dei cambiamenti è giusto che siano resi noti, in modo da evitare un clima di incertezza che non fa bene né a noi agenti, ma nemmeno ai nostri clienti”, prosegue Cirasola, sottolineando come il GA-GI si adopererà “affinché gli agenti delle Generali continuino a rivestire un ruolo fondamentale e strategico, per la Compagnia e per i clienti, anche con le nuove tecnologie e modalità di comunicazione che abbiano iniziato ad utilizzare in questi anni”.

Foto in copertina: Vincenzo Cirasola, presidente del Gruppo Agenti Generali Italia

Leggi anche Dopo le dimissioni le Generali sotto l’attenzione di Consob e Ivass

Articoli correlati
News

Assicurazioni marittime: allarme crescente per il trasporto di macchine elettriche

Le navi non sono progettate per ridurre il pericolo di incendi causati dalle batterie al…
Leggi di più
EsteroIn EvidenzaNews

Francia: Axa costituisce una business unit per il mercato private

Nella nuova unità saranno concentrati asset private per circa € 20 miliardi Il gruppo francese…
Leggi di più
EsteroIn EvidenzaNews

Russia: Zurich vende la sua società ai dipendenti ed esce dal mercato

La filiale ha una raccolta di appena 34 milioni con una quota di mercato dello 0,3 per…
Leggi di più
Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter
Resta aggiornato sulle ultime novità, sugli eventi e sulle iniziative Intermedia Channel.