News

CF Assicurazioni: consolidare il business attraverso le alleanze

L’amministratore delegato, Mauro Rocchi: “Ciò che contraddistingue maggiormente il nostro operare è la forte sinergia con la rete distributiva e l’aver stretto vere e proprie alleanze di valore con i nostri partner per una crescita sostenibile nel tempo”

Il cambio di governance del gruppo CF Assicurazioni, avvenuto nel 2021, ha dato inizio a una nuova stagione per la compagnia controllata dal Gruppo Tecnocasa: posizionarsi in maniera distintiva sul mercato e consolidare il proprio business.

La nuova vocazione del Gruppo, la dedizione all’ascolto di intermediari e clienti, la razionalizzazione del catalogo prodotti, sono alcune azioni concrete intraprese per marcare la differenza e indirizzarci verso un percorso di specializzazione in un settore complesso ed in continua evoluzione”, spiega in una nota Mauro Rocchi, amministratore delegato di CF Assicurazioni.Tuttavia – aggiunge – ciò che contraddistingue maggiormente il nostro operare è la forte sinergia con la rete distributiva e l’aver stretto vere e proprie alleanze di valore con i nostri partner per una crescita sostenibile nel tempo. Abbiamo infatti individuato società rilevanti in base alle loro specificità, come ad esempio nel comparto della Cessione del Quinto abbiamo scelto Today Service, TC Agency, Iside Broker, Oltre e Methislab”.

Sul fronte delle soluzioni life & property, il Gruppo CF ha sancito accordi con diversi broker quali TKS, Dorotea, Medioinsurance, Henia, Polaris, Simply Broker, Blue Broker/Liberty Broker, Iside Broker, che supportano le principali reti di mediazione creditizia, come Kìron Partner SpA.

Grazie allo sviluppo di nuove collaborazioni, la compagnia si sta affacciando al mondo insurtech e digitale, avvalendosi di una nuova logica distributiva data-driven. Una metodologia che parte dall’analisi dei dati per comprendere meglio le emozioni e i bisogni delle persone, permettendo la combinazione di prodotti con elevato grado di rispondenza alle esigenze dei singoli clienti. “Anche questo progetto – conclude Rocchi – è stato reso possibile da collaborazioni strette con realtà come MGA, MioAssicuratore e B23, lato insurtech, Edda Broker per la pianificazione finanziaria. Ci stiamo quindi impegnando nel rafforzare ulteriormente le alleanze che saranno necessarie per consolidare il nostro business in un’ottica di innovazione, semplificazione ed efficienza, cardini del nuovo piano industriale che vedrà la luce a breve”.

Leggi anche Le sfide del gruppo CF Assicurazioni per il 2022

Articoli correlati
EsteroNews

Hong Kong: nel 2023 collocate polizze ‘per $7,6 miliardi a clienti della Cina continentale

Le vendite di polizze sono aumentate, sulla spinta della riapertura del confine continentale che ha…
Leggi di più
EsteroNews

Usa: ai massimi l’assicurazione sui municipal bond

I due principali assicuratori, Assured Guaranty Municipal Corp. e Build America Mutual, hanno…
Leggi di più
EsteroIn EvidenzaNews

USA: Truist Financial sul punto di vendere attività assicurativa valutata $15 miliardi

La vendita di Truist Insurance Holdings, sesto broker assicurativo degli Stati Uniti, servirebbe a…
Leggi di più
Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter
Resta aggiornato sulle ultime novità, sugli eventi e sulle iniziative Intermedia Channel.