EsteroIn EvidenzaNews

USA: causa antitrust contro l’acquisizione di Change Healthcare da parte di UnitedHealth group

 La maggiore compagnia sanitaria del paese disposta a pagare $ 8 miliardi per la transazione accollandosi debiti per altri $5 miliardi

Il Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti ha fatto causa per fermare l’acquisizione da 8 miliardi di dollari di Change Healthcare da parte di UnitedHealth Group, dicendo che l’accordo darebbe al più grande assicuratore sanitario degli Stati Uniti l’accesso ai dati dei suoi concorrenti e alla fine spingerebbe verso l’alto i costi sanitari.

L’intesa era stata annunciata nel gennaio dello scorso anno e, a giudizio di UnitedHealth – spiega Reuters – avrebbe aiutato a semplificare i processi amministrativi e di pagamento.

UnitedHealth e Change Healthcare offrono un software concorrente per l’elaborazione dei reclami sanitari e insieme servono 38 dei primi 40 assicuratori sanitari del paese, ha detto il Dipartimento di Giustizia nella denuncia. Avrebbero almeno il 75% di quel mercato, ha detto.

Il Dipartimento di Giustizia ha detto che UnitedHealth sapeva che l’accesso ai reclami gli avrebbe dato una visione dei piani sanitari rivali di Humana Inc, Anthem Inc, Aetna di CVS Health Corp e Cigna Corp.

“A meno che l’accordo non sia bloccato, United è in grado di vedere e potenzialmente utilizzare le informazioni sensibili alla concorrenza dei suoi rivali di assicurazione sanitaria per i propri scopi commerciali e controllare l’accesso di questi concorrenti alle innovazioni nella tecnologia sanitaria vitale”, ha detto in una dichiarazione il vice procuratore generale Doha Mekki della Divisione Antitrust del Dipartimento della Giustizia.

UnitedHealth ha ribattuto a queste argomentazione preannunciando battaglia. ”La posizione profondamente sbagliata del Dipartimento – ha spiegato in una dichiarazione – è basata su teorie altamente speculative che non riflettono la realtà del sistema sanitario. Difenderemo il nostro caso vigorosamente”.

La causa è la conferma di un approccio più duro in materia antitrust da parte dell’amministrazione Biden, che ha già cassato la fusione tra Aon Plc e Willis Towers Watson nel mercato del brokeraggio assicurativo, e il piano di Lockheed Martin di acquistare il produttore di motori Aerojet Rocketdyne.

L’integrazione Change – UnitedHealkthcare era stata criticata anche dall’American Hospital Association secondo cui combinare i dati sanitari di Change con Optum di UnitedHealth ridurrebbe la concorrenza per la vendita di servizi di tecnologia dell’informazione sanitaria per gli ospedali.

Leggi anche Antitrust: boccia il divieto alla vendita delle filiali Aegon

Articoli correlati
EsteroNews

Singapore: Allianz in trattative per acquisire una quota di Income Insurance e realizzare una partnership

Fondata nel 1970, Income Insurance offre assicurazioni sulla vita, sulla salute e generali, servendo…
Leggi di più
EsteroIn EvidenzaNews

Catastrofi naturali: il costo per gli assicuratori potrebbe raddoppiare in dieci anni

In un’intervista a Le Figaro il presidente di Swiss Re si scaglia contro la deglobalizzazione che…
Leggi di più
EsteroIn EvidenzaNews

Russia: Ingosstrakh rigetta le accuse e annuncia battaglie legali

La compagnia è stata sanzionata in GB per aver accordato protezioni assicurative illegali alle…
Leggi di più
Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter
Resta aggiornato sulle ultime novità, sugli eventi e sulle iniziative Intermedia Channel.