In EvidenzaNews

Howden acquista Assiteca e diventa uno dei primi broker in Italia

Luciano Lucca, Gabriele Giacoma e Nicola Girelli continueranno a ricoprire, rispettivamente, la carica di presidente del cda, di emministratore delegato e di direttore finanziario

Howden acquisirà l’86,965% di Assiteca, a un prezzo pari a 5,624 per azione

Al closing della transazione Howden lancerà un’opa sulle restanti azioni con successivo delisting

Logo Assiteca

Continua ad assottigliarsi il numero di società di brokeraggio in Italia. Nel giro di circa dieci mesi il broker assicurativo britannico Howden ha infatti messo a segno quattro acquisizioni di società molto note nel panorama locale. Nel luglio 2021 ha rilevato la maggioranza dello storico broker bolognese Andrea Scagliarini SpA, poi è stata la volta della vicentina Tower Spa, adesso è il turno di Assiteca.

Howden Group Holdings ha infatti raggiunto l’accordo con Lucca’s srl, società interamente controllata da Luciano Lucca, socio fondatore di Assiteca, e Chaise spa società indirettamente partecipata al 100% da Tikehau Growth Equity II. Secondo i termini del contratto sottoscritto, Howden Group, attraverso la controllata Howden Broking Group Limited, acquisirà una partecipazione dell’86,965% del capitale sociale di Assiteca, a un prezzo pari a 5,624 per azione.

Howden Group è uno dei più grandi gruppi internazionali di brokeraggio. Opera in 45 paesi in Europa, area Asia-Pacifico, Medio Oriente, Africa, Stati Uniti e America Latina. Conta su circa 10.500 dipendenti con ricavi pari a 1,4 miliardi di sterline e oltre 17 miliardi di dollari di premi gestiti.

Assiteca, uno dei più grandi broker italiani per dimensione con 750 dipendenti, è presente in 19 città in Italia, nonché con attività in Spagna e Svizzera, con un giro di affari di circa 90 milioni di euro in commissioni.

L’operazione consentirà di combinare la capillarità territoriale e la forte presenza nel mid-market di Assiteca con le competenze internazionali di Howden Group nei segmenti large corporates, specialties e riassicurazione.

Diversi esponenti dell’attuale management di Assiteca manterranno posizioni chiave nella gestione della società. In particolare, Luciano Lucca, Gabriele Giacoma e Nicola Girelli continueranno a ricoprire, rispettivamente, la carica di presidente del cda, di emministratore delegato e di direttore finanziario.

José Manuel González, Ceo di Howden Broking Group, ha dichiarato: “L’unione di Assiteca e Howden è una straordinaria opportunità per i nostri clienti, i nostri colleghi e il mercato assicurativo. È costante il nostro impegno per la costruzione di un business di intermediazione leader in Italia e più in generale in Europa, anche attraverso l’unione con i principali talenti imprenditoriali nei mercati in cui operiamo. Assiteca è già un partner di riferimento per il nostro Gruppo in Italia attraverso la nostra consociata DUAL Italia e pertanto sappiamo bene che Luciano e Gabriele hanno costruito un team che condivide la stessa filosofia di Howden nel fornire servizi e soluzioni di qualità ai nostri clienti, anche grazie al coinvolgimento di top manager azionisti”.

Luciano Lucca, fondatore di Assiteca ha dichiarato: “La combinazione di Assiteca con Howden rappresenta una novità molto importante per il settore dell’intermediazione assicurativa. Nasce infatti in Italia un nuovo colosso internazionale che porterà grande valore e dinamicità al mercato. Credo fermamente in questa operazione perché, come è sempre stato nei miei cinquant’anni di attività, amo investire nel futuro”.

Il contratto stabilisce i termini ai quali l’acquirente acquisterà al closing : n. 26.673.003 azioni ordinarie Assiteca, pari al 62,505% del capitale sociale della società, da Lucca’s srl e n. 10.437.984 azioni ordinarie di Assiteca, che rappresentano il 24,460% del capitale sociale della società, da Chaise spa e così per un totale di n. 37.110.987 azioni ordinarie Assiteca complessivamente pari all’86,965% del capitale sociale di Assiteca.

Il prezzo complessivo che sarà pagato in denaro dall’acquirente ai venditori in unica soluzione al perfezionamento dell’operazione è pari a 208,7 milioni di euro e valorizza ciascuna azione di Assiteca in misura pari a 5,624 euro.

A seguito del closing, ai sensi delle norme in vigore e dello Statuto di Assiteca, l’acquirente sarà tenuto a promuovere un’offerta pubblica di acquisto obbligatoria totalitaria su tutte le restanti azioni della società al corrispettivo di 5,624 euro per azione (corrispondente al Prezzo per Azione Assiteca). L’operazione e la successiva offerta pubblica di acquisto obbligatoria totalitaria sono finalizzate al delisting delle azioni di Assiteca dal mercato Euronext Growth Milan.

Leggi anche Assiteca: utile e ricavi in crescita al 30 giugno 2021

Articoli correlati
EsteroNews

Europa: gli agenti italiani primeggiano nella distribuzione dei rami danni

Gli agenti assicurativi italiani continuano a primeggiare in Europa nella distribuzione di polizze…
Leggi di più
EsteroIn EvidenzaNews

Blockchain sempre più popolare nel settore assicurativo

Negli ultimi 3 anni pubblicati 1456 brevetti che utilizzano questa tecnologia nelle forme di…
Leggi di più
EsteroNews

USA: cresce del 10% il costo della protezione contro le sparatorie di massa

L’aumento dei prezzi delle coperture assicurative conseguenza delle 309 stragi da armi da fuoco…
Leggi di più
Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter
Resta aggiornato sulle ultime novità, sugli eventi e sulle iniziative Intermedia Channel.