EsteroIn EvidenzaNews

Guerra Russia-Ucraina: Insurance Europe revoca adesione della federazione assicurativa russa

Le compagnie del continente aderiscono alle sanzioni decise in seguito all’invasione

Più limitato l’impatto della guerra sulle compagnie Usa esposte per meno di $ 2 miliardi in Russia e Ucraina

Insurance Europe (IE), l’associazione delle assicurazioni continentali, ha revocato l’adesione della federazione assicurativa russa in segno di solidarietà con le persone e la comunità imprenditoriale ucraina.

Il voto del consiglio di IE – riferisce BestWire – è arrivato dopo che i capi dell’Associazione ucraina delle imprese assicurative ed altre associazioni del paese invaso hanno chiesto il sostegno della lobby assicurativa europea. Perorando la loro causa avevano sollecitato le compagnie occidentali a non assicurare o riassicurare alcun rischio delle compagnie di assicurazione russe, rischi provenienti dalla Federazione Russa o di qualsiasi entità residente nella Federazione Russa.

Gli stessi gruppi avevano anche chiesto alle società:  di non investire in compagnie assicurative russe né di rilasciare garanzie finanziarie o capitale aggiuntivo in qualsiasi forma; di interrompere le attività delle filiali delle società di assicurazione o di intermediazione occidentali, nonché i loro uffici di rappresentanza in Russia; di disconnettere gli assicuratori russi da qualsiasi informazione e supporto educativo, conferenze, seminari e formazione.

In risposta, l’associazione europea ha affermato di “condannare con tutto il cuore le azioni militari del governo russo nell’invasione dell’Ucraina. Esprimiamo la nostra completa solidarietà al popolo ucraino che sta mostrando incredibile forza e coraggio in questi tempi difficili”.

Oltre alla dichiarazione pubblica e al voto del consiglio, il direttore generale di IE Michaela Koller ha detto che molte associazioni e compagnie assicurative stanno fornendo sostegno umanitario e finanziario al popolo ucraino.

Anche le compagnie in tutto il mercato europeo stanno aderendo alle sanzioni, ha affermato, e molte stanno già andando oltre, con diversi assicuratori che si stanno completamente ritirando dal mercato assicurativo russo.

La dichiarazione di IE arriva quando il Regno Unito ha affermato che apporterà sanzioni contro la Russia mirate alla fornitura di servizi assicurativi e riassicurativi per le società russe sulla scia dell’invasione dell’Ucraina.

L’impatto del conflitto tra Russia e Ucraina sugli investimenti diretti degli assicuratori statunitensi nei due paesi sembra essere limitato, esposte per meno di $ 2 miliardi in Russia e Ucraina, secondo un commento di Best del 4 marzo. Tuttavia, le esposizioni indirette degli assicuratori potrebbero essere più sostanziali, ha affermato l0agenzia di rating.

Leggi anche Guerra russo-ucraina: l’esposizione assicurativa globale al rischio politico

Articoli correlati
EsteroNews

Francia: a rischio di inassicurabilità quanti abitano nelle zone più a rischio di catastrofi

I francesi delle aree più esposte al clima rischiano di non potersi più assicurare in caso di…
Leggi di più
EsteroIn EvidenzaNews

Clima: necessarie appropriate coperture assicurative per accelerare la transizione energetica

Il mercato assicurativo per le nuove infrastrutture energetiche raggiungerà i $10-15 miliardi entro…
Leggi di più
EsteroIn EvidenzaNews

Raccolta assicurativa globale: nel 2023 incremento mai così alto dal 2006

Pubblicato lo “Allianz Global Insurance report” da cui risulta che i premi sono stati pari a €…
Leggi di più
Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter
Resta aggiornato sulle ultime novità, sugli eventi e sulle iniziative Intermedia Channel.