EsteroIn EvidenzaNews

Europa: rischi macro principale fonte di preoccupazione degli assicuratori

Pubblicato da Eiopa il “cruscotto dei rischi” per il primo trimestre 2022

Le esposizioni ai rischi macro sono la principale preoccupazione per il settore assicurativo. Lo indica il nuovo “cruscotto dei rischi” pubblicato dall’Autorità europea per le assicurazioni e i fondi pensione (Eiopa). I rischi macro restano elevati insieme ai rischi di digitalizzazione e cyber, mentre le altre categorie di rischio, come i rischi assicurativi, di redditività e di solvibilità, restano a livelli medi. Nel rapporto viene indicato che la crescita prevista del pil a livello globale è diminuita fino al quarto trimestre del 2022 e le previsioni di inflazione per le principali aree geografiche mostrano un trend al rialzo, con una media superiore al 5%. Lo swap a 10 anni è aumentato e i tassi di disoccupazione sono diminuiti. Le politiche monetarie rimangono sostanzialmente accomodanti, gli acquisti di attività continuano a un ritmo più lento e rallenteranno ulteriormente.

Le indicazioni di Eiopa si basano sulle relazioni trimestrali di Solvency II rilasciate dalle compagnie al 312 dicembre scorso, aggiornate con i dati macroeconomici, finanziari e di mercato del primo trimestre 2022 che ovviamente tengono conto degli effetti della guerra tra Russia ed Ucraina.

Leggi anche Europa: rendimenti unit linked superstar nel 2020 dice Eiopa

Articoli correlati
EsteroNews

Usa: State Farm nella bufera per l’appoggio (poi ritirato) al programma informativo transgender

Il gigante assicurativo Usa State Farm è al centro di molte polemiche per il suo appoggio (poi…
Leggi di più
EsteroIn EvidenzaNews

Australia: balzo in avanti dell’utile netto per le assicurazioni sanitarie private

Utile netto per $AUS 2 miliardi al 31 marzo 2022 rispetto ai $AUS 952 di un anno fa Le…
Leggi di più
EsteroIn EvidenzaNews

Cina: Pechino offre assicurazioni sulle vaccinazioni covid-19

Le autorità preoccupate per un tasso di vaccinazione tra gli anziani di solo l’89 per…
Leggi di più
Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter
Resta aggiornato sulle ultime novità, sugli eventi e sulle iniziative Intermedia Channel.