News

Wide Group amplia l’offerta del ramo Fine Art

Grazie alla nuova partnership su Roma con l’intermediario Massimo Maggio, i broker dell’ecosistema Wide Group potranno accedere a una maggiore gamma di soluzioni tecniche e di prodotti assicurativi per la copertura dei rischi nel mercato Fine Art

Logo Wide Group

È operativa la nuova partnership che vede legarsi a Wide Group Spa il team Fine Art di Roma guidato da Massimo Maggio, fra i maggiori esperti dello specifico ramo assicurativo dell’arte in Italia, e dalla figlia Giorgia.

Un accordo che permetterà di poter offrire ai 90 broker dell’ecosistema Wide Group una maggiore gamma di soluzioni tecniche e di prodotti assicurativi, volti ad aggiornare e performare ulteriormente la proposta di copertura rischi nel delicato mercato degli oggetti e delle opere d’arte, ampliandolo attraverso nuove prassi assicurative, come ad esempio le casistiche legate ai rischi cibernetici, le coperture per gli NFT, per le fluttuazioni valutarie, RC degli enti organizzatori di mostre, abitazioni e auto di lusso.

“L’esperienza e le capacità di Massimo e Giorgia Maggio sono per noi un grandissimo stimolo nell’inseguire traguardi ancora più performanti e standard più elevati di tutela per quello che è un mercato che genera a livello nazionale un volume d’affari pari a 1,46 miliardi di euro, con un impatto complessivo economico sul Paese di 3,78 miliardi di indotto”, spiega Matteo Barbini, co-founder & managing partner di Wide Group.

Massimo Maggio aggiunge: “Wide Group ha la capacità di unire sapientemente: tecnica, innovazione e professionalità. Elementi essenziali e imprescindibili per garantire un servizio sempre più all’avanguardia ai nostri clienti”.

Leggi anche Wide Group è stata premiata da Great Place To Work Italia

Articoli correlati
EsteroIn EvidenzaNews

GB: il mercato della Cyber Insurance si sta aggiustando ma rimane “duro”

I forti aumenti tariffari stanno favorendo l’ingresso di nuovi operatori Nel quarto trimestre…
Leggi di più
EsteroNews

Usa: in Florida gli assicuratori preoccupati più dagli avvocati che dagli uragani

Dei $51 miliardi di risarcimenti pagati dalle compagnie nell’ultimo decennio il 71% è servito a…
Leggi di più
EsteroIn EvidenzaNews

Svizzera: inflazione peserà sui premi

La previsione è del Ceo di Helvetia Philipp Gmür L’inflazione, che ha subito…
Leggi di più
Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter
Resta aggiornato sulle ultime novità, sugli eventi e sulle iniziative Intermedia Channel.