EsteroIn EvidenzaNews

USA: assicuratori vita in salute nel primo trimestre 2022

Utili netti in aumento del 60%, dice AM Best

E’ sceso a $ 15 miliardi l’utile operativo delle compagnie controbilanciato da una minore pressione fiscale e da una forte diminuzione delle minusvalenze realizzate

Logo AM Best

L’industria statunitense delle polizze vita ha registrato un aumento dell’utile netto del 60% nei primi tre mesi del 2022 rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, grazie al calo degli obblighi fiscali e delle minusvalenze realizzate. È in sintesi – scrive Life&Health Advisor – il giudizio del report diffuso dall’agenzia di rating AM Best (“First Look: Three-Month 2022 U.S. Life/Annuity Financial Results”) su dati societari che rappresentano il 91% del mercato vita statunitense. E che, evidentemente, non incorporano ancora le conseguenze della guerra in Ucraina sui mercati finanziari.

Secondo il rapporto, il reddito totale del settore vita è aumentato del 3,9% rispetto al periodo precedente, grazie a un incremento del 2,7% dei premi e delle rendite e a un aumento dell’8,6% del reddito netto da investimenti. Le spese totali del settore sono cresciute del 7,8% soprattutto a causa dell’aumento dei riscatti. L’utile operativo netto al lordo delle imposte del settore è sceso del 30,4% a 15,0 miliardi di dollari, ma la minore pressione fiscale e la diminuzione di 10,2 miliardi di dollari delle minusvalenze nette realizzate hanno contribuito all’impennata dell’utile netto del settore a 13,4 miliardi di dollari, rispetto agli 8,4 miliardi del primo trimestre 2020.

A fine marzo le disponibilità liquide e gli investimenti a breve termine risultavano diminuiti dell’11,9% rispetto alla fine del 2021. Gli investimenti in prestiti ipotecari erano aumentati del 2,7% rispetto alla fine del 2021 e questa classe di attività rappresentava alla fine del primo trimestre il 13,0% del totale delle attività investite.

Leggi anche Asia: settore vita cresciuto del 7% nel 2021

Articoli correlati
EsteroIn EvidenzaNews

GB: il mercato della Cyber Insurance si sta aggiustando ma rimane “duro”

I forti aumenti tariffari stanno favorendo l’ingresso di nuovi operatori Nel quarto trimestre…
Leggi di più
EsteroNews

Usa: in Florida gli assicuratori preoccupati più dagli avvocati che dagli uragani

Dei $51 miliardi di risarcimenti pagati dalle compagnie nell’ultimo decennio il 71% è servito a…
Leggi di più
EsteroIn EvidenzaNews

Svizzera: inflazione peserà sui premi

La previsione è del Ceo di Helvetia Philipp Gmür L’inflazione, che ha subito…
Leggi di più
Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter
Resta aggiornato sulle ultime novità, sugli eventi e sulle iniziative Intermedia Channel.