EsteroIn EvidenzaNews

GB: Axa chiede al governo nuove leggi per favorire la diffusione delle macchine a guida autonoma

Logo Axa

L’assicuratore francese Axa – scrive City AM – ha invitato il governo inglese a fare maggiore chiarezza sui veicoli autonomi per sostenere la diffusione delle auto a guida autonoma. La compagnia assicurativa francese ha invitato il legislatore a mettere in atto leggi che consentano la diffusione dei veicoli a guida autonoma, affermando che la politica dovrebbe collaborare con il settore assicurativo per “spianare la strada” alle auto senza conducente.

In particolare il legislatore dovrebbe utilizzare la prossima legge sui trasporti per fare chiarezza sulle questioni relative a “liability, accountability and responsibility” per gli incidenti che coinvolgono le auto autonome.

La diffusione della guida autonoma potrebbe giovare al settore assicurativo, offrendo una maggiore prevedibilità e riducendo i rischi di incidenti stradali. Gli assicuratori sono anche ansiosi di modellare gli scenari prima della diffusione di massa dei veicoli autonomi sulle strade del Regno Unito. Dougie Barnett, direttore di Axa, ha dichiarato: “La tecnologia a guida autonoma potrebbe aprire la strada a strade più sicure, a una maggiore mobilità e produttività e a trasporti più puliti”.

Leggi anche Francia: Axa costituisce una business unit per il mercato private

Articoli correlati
In EvidenzaIVASSNews

Ivass: polizze Rc Auto a rischio rincari a causa dell’inflazione

Considerazioni del presidente Luigi Federico Signorini sull’attività svolta dall’Istituto nel…
Leggi di più
News

MetLife presenta il report annuale sulla sostenibilità

Il rapporto evidenzia la strategia integrata della società americana per costruire un futuro più…
Leggi di più
In EvidenzaNews

La professione impatta sul costo della polizza Rc Auto

Secondo un’analisi di Segugio.it, a seconda della categoria lavorativa, i prezzi variano da un…
Leggi di più
Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter
Resta aggiornato sulle ultime novità, sugli eventi e sulle iniziative Intermedia Channel.