EsteroIn EvidenzaNews

GB: il mercato della Cyber Insurance si sta aggiustando ma rimane “duro”

I forti aumenti tariffari stanno favorendo l’ingresso di nuovi operatori

Nel quarto trimestre 2021 tassi in aumento del 109 per cento

I prezzi delle assicurazioni cyber di Londra si stabilizzano, ma il mercato rimane “davvero duro”.

A riferirlo è SNL Insurance Daily precisando che l’aumento dei prezzi delle assicurazioni informatiche nel mercato londinese probabilmente rallenterà nel 2022, ma i broker si aspettano che le tariffe rimarranno elevate e la copertura difficile da trovare.

Il mercato ha registrato forti aumenti dei tassi alla fine del 2021, innescati in parte da un’ondata di richieste di ransomware ( attacchi informatici collegati ad una richiesta di riscatto), che hanno spinto alcuni loss ratio, il rapporto tra perdite e premi incassati, al di sopra del 100 per cento

“Ma stiamo vedendo alcune prospettive positive dal mercato dal punto di vista del loss ratio e il fatto che stiamo assistendo a una sorta di plateau di richieste di risarcimento”, ha affermato Brian Warszona, vice leader delle pratiche informatiche del Regno Unito presso Marsh, in un intervista a margine della Airmic Conference 2022, la conferenza annuale dell’associazione britannica di gestione del rischio.

Sebbene i numeri dei sinistri nel 2021 siano stati ancora elevati rispetto agli anni precedenti al 2020, sono rimasti statici poiché più acquirenti sono entrati nel mercato. Quindi, il rapporto tra domanda e offerta di assicurazione “sta andando nella giusta direzione”, ha affermato Warszona. Anche il mercato non sta vedendo lo stesso livello di gravità dei sinistri che aveva all’inizio del 2021, quando aveva dovuto gestire la gran massa delle liquidazioni dei sinistri del 2020 e degli anni precedenti.

Marsh si aspetta “un appiattimento dei prezzi” nel mercato londinese nel terzo trimestre del 2022 a seguito di aumenti del 109% nel quarto trimestre del 2021, ha affermato il broker in un report sulle tendenze delle assicurazioni informatiche nel Regno Unito. Alcuni assicurati hanno avuto aumenti superiori al 300%, afferma il rapporto.

Gli aumenti dei tassi stanno attirando nuovi operatori che sono entrati nel mercato. La quantità di nuova capacità “non è rivoluzionaria, ma sta aiutando la concorrenza”, ha affermato Warszona.

Una minaccia incombente sono gli attacchi informatici che derivano dalla guerra Russia-Ucraina. Finora, gli attacchi al di fuori dell’Ucraina non sono stati così gravi come si temeva. “A questo punto stiamo effettivamente assistendo a una tendenza al ribasso degli attacchi informatici provenienti dalla Russia”, ha affermato Warszona. Tuttavia, ha aggiunto, esiste il potenziale per attacchi informatici di ritorsione contro quei paesi che hanno sostenuto l’Ucraina. “Siamo più preoccupati per quello che accadrà in futuro che per ciò che sta accadendo in questo momento”.

Leggi anche Cyber insurance: il mercato crescerà fino a 612 miliardi nel 2032

Articoli correlati
In EvidenzaIVASSNews

Ivass: polizze Rc Auto a rischio rincari a causa dell’inflazione

Considerazioni del presidente Luigi Federico Signorini sull’attività svolta dall’Istituto nel…
Leggi di più
News

MetLife presenta il report annuale sulla sostenibilità

Il rapporto evidenzia la strategia integrata della società americana per costruire un futuro più…
Leggi di più
In EvidenzaNews

La professione impatta sul costo della polizza Rc Auto

Secondo un’analisi di Segugio.it, a seconda della categoria lavorativa, i prezzi variano da un…
Leggi di più
Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter
Resta aggiornato sulle ultime novità, sugli eventi e sulle iniziative Intermedia Channel.