EsteroNews

Usa: Provvedimenti di Biden per limitare gli effetti della sentenza antiaborto

Ordine esecutivo dell’amministrazione al dipartimento per la Salute sull’assistenza all’aborto, anche farmacologico

Lettera ad assicuratori sulla copertura contraccettiva dei piani sanitari

Programma federale per affrontare le le criticità della salute materna

L’amministrazione Biden è intervenuta con diversi provvedimenti nelle due settimane successive alla sentenza della Corte Suprema che ha negato all’aborto lo status di diritto costituzionale. Innanzitutto il presidente degli Stati Uniti – segnala Jdsupra Business advisor – ha emesso un ordine esecutivo per proteggere l’accesso ai servizi sanitari riproduttivi. Il provvedimento impone al dipartimento di Health and Human Services (HHS) di presentare entro 30 giorni alla Casa Bianca un rapporto sulle azioni previste dall’agenzia per : proteggere ed espandere l’accesso all’assistenza all’aborto, compreso l’accesso all’aborto farmacologico; garantire l’assistenza medica d’emergenza; proteggere l’accesso alla contraccezione; lanciare iniziative di sensibilizzazione e di educazione per “garantire che gli americani abbiano accesso a informazioni affidabili e accurate sui loro diritti e sull’accesso alle cure”. L’ordine prevede inoltre che l’HHS e il Consiglio per le politiche di genere della Casa Bianca istituiscano una Task Force sull’accesso alle cure mediche riproduttive, responsabile del “coordinamento delle politiche e dello sviluppo dei programmi interagenzie federali”. Gli ordini esecutivi sono direttive del Presidente alle agenzie federali su come svolgere i loro compiti esistenti; in genere non conferiscono alle agenzie nuove autorità. L’HHS ha anche  lanciato un nuovo sito web (www.reproductiverights.gov) per fornire “informazioni accurate e aggiornate sull’accesso e la copertura delle cure e delle risorse per la salute riproduttiva”. Il sito fornisce informazioni in inglese e spagnolo sulle leggi federali che garantiscono alle donne determinati diritti in merito all’accesso e alla copertura dell’assistenza sanitaria riproduttiva, tra cui la consulenza sulla pianificazione familiare, il controllo delle nascite e altri servizi sanitari preventivi. Il sito web tratta anche del diritto di una persona, ai sensi dell’Emergency Medical Treatment and Labor Act (EMTALA), di ricevere cure mediche d’emergenza, compreso l’aborto se necessario per salvare la vita, e fornisce informazioni sul diritto di presentare un reclamo ai sensi dell’Health Insurance Portability and Accountability Act (HIPAA) se una paziente è preoccupata per una violazione.

L’ amministrazione Usa ha poi inviato una lettera agli assicuratori sanitari sulla copertura contraccettiva, sottolineando che i piani sanitari”devono adempiere ai loro obblighi di garantire l’accesso alla contraccezione”, come previsto dal requisito di copertura contraccettiva dell’Obamacare (la riforma sanitaria voluta dall’ex-presidente Barack Obama) .

Infine la Casa Bianca ha pubblicato il suo Programma per affrontare la crisi della salute materna con azioni e obiettivi specifici per migliorare la salute materna in tutta la nazione, tra cui l’estensione della copertura Medicaid postpartum fino ad un anno dopo il parto, la diversificazione del personale sanitario materno e “la garanzia che le donne che partoriscono siano ascoltate e abbiano potere decisionale in sistemi di assistenza responsabili”. Gli Stati che hanno i più alti tassi di mortalità materna e i peggiori risultati in termini di salute materna sono spesso registrati negli stessi Stati che hanno imposto i divieti di aborto entrati in vigore all’indomani della sentenza della Corte Suprema.

Leggi anche Usa: i bi del capitalismo aiuteranno le donne ad abortire

Articoli correlati
EsteroNews

Catastrofi naturali: Verisk stima perdite annuali di molto superiori ai $ 100 miliardi

Nel 2022 attese perdite per $126 miliardi L’incremento dei risarcimenti dovuto più…
Leggi di più
EsteroIn EvidenzaNews

GB: FCA chiede agli assicuratori di non vendere componenti aggiuntivi delle polizze non necessari

L’invito fa parte di una moral suasion dell’authority per punta a aiutare gli assicurati in un…
Leggi di più
EsteroIn EvidenzaNews

Blackrock: sempre più investimenti private e ESG nei bilanci degli assicuratori

Il gruppo di asset management ha intervistato 370 investitori assicurativi con asset in gestione per…
Leggi di più
Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter
Resta aggiornato sulle ultime novità, sugli eventi e sulle iniziative Intermedia Channel.