In EvidenzaNews

Trend: il mercato delle Mga ha raggiunto i $70 miliardi nel 2021

Il mercato totale delle Managing General Agents (MGA) – scrive PR Newswire – ha superato i 70 miliardi di dollari di premi diretti sottoscritti nel 2021. La stima è contenuta in uno studio dell’investing firm Conning e include le attività sottoscritte per conto dei sindacati dei Lloyd’s e delle compagnie assicurative non statunitensi. Le Mga sono particolari agenzie di assicurazioni che hanno ottenuto dalla compagnia mandante il diritto di sottoscrivere direttamente contratti assicurativi, entro certi limiti e condizioni

I fattori di crescita – segnala il report -. sono stati la forte ripresa dell’economia statunitense dopo le chiusure causate dalla pandemia e il continuo aumento dei tassi di premio su larga scala. L’aumento dei tassi è stato particolarmente forte per alcuni dei rami più impegnativi, in particolare il cyber, che sono tipicamente assicurati nel mercato excess & surplus lines (E&S), dove le MGA sono molto attive.

Le compagnie intestatarie delle polizze hanno svolto un ruolo crescente nel convogliare i capitali dai mercati riassicurativi globali per sostenere le MGA. “Svolgono oggi un ruolo cruciale nell’assicurare la capacità delle MGA e ci aspettiamo che questa tendenza continui a crescere”, ha dichiarato William Pitt, direttore della ricerca assicurativa di Conning. “La maggior parte di queste compagnie mantiene una parte dei rischi per garantire che i propri interessi siano allineati con quelli dei riassicuratori. Abbiamo anche visto alcune delle MGA più grandi diventare esse stesse entità portatrici di rischio attraverso la creazione di captive di riassicurazione”.

Il mercato dei Lloyd’s è stato storicamente la più grande fonte di capacità per le MGA negli Stati Uniti, e così è stato anche nel 2021. L’ultimo studio di Conning quantifica per la prima volta il ruolo svolto dai sindacati dei Lloyd’s nel mercato.

“Il rimbalzo economico che ha favorito una solida ripresa dell’economia dopo la Covid-19 ha incrementato l’attività delle MGA e dei gestori di programmi, compresi quelli che erano stati colpiti più duramente dalla pandemia”, ha dichiarato Lauryn Kothavale, vicepresidente aggiunto del settore Insurance Research di Conning. “Le MGA sono state storicamente considerate dagli assicuratori come strumenti per accedere a premi aggiuntivi in mercati deboli. Ma le loro capacità di determinazione del prezzo del rischio si sono ampliate e il loro ruolo nel procurare agli assicuratori interessanti affari di nicchia nell’attuale mercato difficile è altrettanto importante”.

Leggi anche Il 18% delle compagnie assicurative ottimizza l’utilizzo dei dati per vantaggi

Articoli correlati
EsteroNews

Usa: Marsh accetta come pagamento dei suoi servizi anche crediti per la compensazione delle emissioni di carbonio e certificati di energia rinnovabile

La modalità di pagamento intende favorire la transizione verso energie rinnovabili Marsh, la…
Leggi di più
EsteroIn EvidenzaNews

USA: Collaborazione tra Google e Travelers per un “ecosistema di dati connessi”

Milioni di dati strutturati e non provenienti da più fonti attraverso Google Cloud arriveranno alla…
Leggi di più
EsteroIn EvidenzaNews

USA: procuratore di New York avvia causa civile contro Trump per aver gonfiato il valore delle sue proprietà

L’artificio contabile avrebbe favorito l’ex presidente nell’ottenimento di prestiti e…
Leggi di più
Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter
Resta aggiornato sulle ultime novità, sugli eventi e sulle iniziative Intermedia Channel.