EsteroNews

GB: nessun risparmio di capitale con la riforma di Solvency II targata dal PRA

WTW e ABI criticano il progetto dell’authority prudenziale

Le proposte di riforma di Solvency II suggerite dall’authority prudenziale del settore assicurativo (Prudential Regulation Authority- PRA) non realizzerebbero l’opportunità di liberare più capitale per gli investimenti. È la conclusione – scrive Insurance Newslink – di uno studio della società di consulenza e brokeraggio assicurativo Willis-Tower-Watson sulla riforma della legislazione prudenziale europea all’indomani della Brexit. Uno degli obiettivi principali del governo britannico nella riforma di Solvency II è quello di consentire alle imprese di assicurazione di “fornire capitale a lungo termine per sostenere la crescita, compresi gli investimenti nelle infrastrutture”, ma difficilmente il target verrà centrato.

L’annunciata riduzione del 60-70% del Margine di Rischio – è il giudizio di WTW – sarebbe infatti controbilanciata da una riduzione significativa del beneficio del Matching Adjustment, un meccanismo di Solvency II che consente di segregare portafogli vita con identiche scadenze per passività e attività. Il risultato finale sarebbe un maggiore requisito di capitale regolamentare per le imprese che si concentrano sulla sottoscrizione di volumi rilevanti di rendite.

“È dannoso per l’economia del Regno Unito e per i futuri assicurati – ha commentato Anthony Plotnek, direttore di WTW e coautore del rapporto – avere una protezione eccessivamente prudente per gli attuali assicurati, in quanto ciò farà salire i prezzi futuri, aumenterà probabilmente il ricorso alla riassicurazione all’estero e ridurrà il capitale per il cambiamento climatico del governo britannico, con conseguenti minori investimenti in attività produttive”.

Critiche analoghe all’indirizzo del progetto del PRA sono giunte anche dall’Abi, l’associazione degli assicuratori britannici.

Leggi anche GB: la riforma di solvency II non sarà un pranzo gratis

Articoli correlati
EsteroNews

GB: Lemonade entra nel mercato delle protezioni domestiche

L’insurtech Usa ha sottoscritto una partnership decennale con Aviva, campione degli assicuratori…
Leggi di più
EsteroNews

Future pandemie: i regulator debbono svolgere un ruolo di ponte tra i governi e le assicurazioni, dice IAIS

Gli insegnamenti dell’emergenza covid -19 in un report dell’associazione internazionale delle…
Leggi di più
EsteroIn EvidenzaNews

La pandemia ha causato perdite agli assicuratori mondiali per $43,5 miliardi

Secondo il broker Howden è stato il terzo sinistro più costoso nella storia delle compagnie dopo…
Leggi di più
Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter
Resta aggiornato sulle ultime novità, sugli eventi e sulle iniziative Intermedia Channel.