RCA
EsteroNews

GB: rc auto in aumento del 6% negli ultimi 12 mesi

Il premio medio pagato dagli automobilisti inglesi si attesta a £554

I premi delle assicurazioni auto – scrive Insurance Newslink – sono aumentati del 6% (32 sterline) negli ultimi 12 mesi, con un premio medio giunto in media a 554 sterline, secondo l’ultimo indice dei prezzi delle assicurazioni auto di Confused.com realizzato in collaborazione con WTW.

I premi delle assicurazioni auto hanno registrato aumenti annuali consecutivi negli ultimi due trimestri, in seguito all’attuazione delle nuove regole tariffarie della FCA il 1° gennaio 2022. Anche i premi delle assicurazioni auto sono aumentati per tre trimestri di fila, con un aumento marginale dell’1% (4 sterline) registrato negli ultimi tre mesi, secondo l’indice dei prezzi delle assicurazioni auto più longevo e completo del Regno Unito. L’indice si basa sui dati dei prezzi compilati da oltre sei milioni di preventivi dei clienti per trimestre.

“Una combinazione di aumento della frequenza degli incidenti dopo la pausa della pandemia e di un’inflazione in crescita – ha commentato Tim Rourke, responsabile per il Regno Unito di P&C Pricing, Product, Claims and Underwriting di WTW – ha determinato una pressione al rialzo sui prezzi delle assicurazioni a causa dei costi dei sinistri e delle riparazioni. Queste sfide sono aggravate dal fatto che gli assicuratori devono anche rispondere alla riforma dei prezzi della Financial Conduct Authority (il regulator assicurativo), in vigore da gennaio, che vieta prezzi di rinnovo più alti per i clienti esistenti rispetto ai nuovi affari”.

Londra rimane l’area più costosa, dove i prezzi sono ora in media di 882 sterline. Manchester e il Merseyside (£701) continuano a essere quelle più costose al di fuori della capitale.

I conducenti di sesso femminile di età compresa tra i 17 e i 20 anni hanno registrato il maggiore aumento trimestrale, pari a poco più del 3% (32 sterline), portando i loro premi a 1.076 sterline, seguiti dai conducenti di sesso maschile di età pari o superiore a 71 anni, che ora pagano in media 404 sterline dopo una variazione dei prezzi del 3% (11 sterline) nel secondo trimestre del 2022. I conducenti di sesso maschile di età compresa tra i 17 e i 20 anni continuano a pagare la cifra più alta di tutti i gruppi demografici, con una media di 1.511 sterline, mentre le conducenti di sesso femminile di età compresa tra i 66 e i 70 anni beneficiano del premio annuale più basso, pari a 273 sterline.

“I prezzi delle assicurazioni auto – ha sottolineato ancora Rourke – non sono ancora saliti alle stelle, nonostante le pressioni sui costi, e rimangono piuttosto bassi rispetto agli standard storici. In prospettiva, il quadro è più diversificato: il settore dovrà affrontare una serie di sfide nella seconda metà del 2022 e nel 2023. Con i tassi di premio ben al di sotto del livello necessario per tenere il passo con l’inflazione, che sta aumentando al ritmo più veloce degli ultimi 40 anni, gli assicuratori si stanno preparando ad affrontare l’aumento dei costi, come le riparazioni più costose dovute a veicoli sempre più sofisticati e i continui problemi della catena di fornitura che li costringono ad allungare i tempi di riparazione”.

Leggi anche GB: Beazley assicura anche nella luna

Articoli correlati
EsteroNews

Usa: Marsh accetta come pagamento dei suoi servizi anche crediti per la compensazione delle emissioni di carbonio e certificati di energia rinnovabile

La modalità di pagamento intende favorire la transizione verso energie rinnovabili Marsh, la…
Leggi di più
EsteroIn EvidenzaNews

USA: Collaborazione tra Google e Travelers per un “ecosistema di dati connessi”

Milioni di dati strutturati e non provenienti da più fonti attraverso Google Cloud arriveranno alla…
Leggi di più
EsteroIn EvidenzaNews

USA: procuratore di New York avvia causa civile contro Trump per aver gonfiato il valore delle sue proprietà

L’artificio contabile avrebbe favorito l’ex presidente nell’ottenimento di prestiti e…
Leggi di più
Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter
Resta aggiornato sulle ultime novità, sugli eventi e sulle iniziative Intermedia Channel.