In EvidenzaNews

Dalla partnership tra Nobis e Leasys, nasce Leasys Be Safe per la tutela di chi sceglie il noleggio a lungo termine

La copertura assicurativa permette di mantenere l’auto anche in caso di perdita del lavoro

Garantire una copertura assicurativa a chi sceglie una formula di noleggio a lungo termine anche in un periodo di incertezza come quello attuale. È questo l’obiettivo della partnership siglata tra Leasys, brand Stellantis e principale player del noleggio a lungo termine in Italia, e Nobis Assicurazioni, compagnia Danni specializzata nel settore dell’automotive.

L’accordo ha portato alla nascita di Leasys Be Safe, la copertura assicurativa modulare, integrabile su tutte le formule di noleggio a lungo termine di Leasys, in grado di offrire una tutela in caso di perdita del lavoro o importante calo del fatturato, invalidità permanente da infortunio e ricovero ospedaliero per grave patologia.

La soluzione è sottoscrivibile sia da privati sia da persone giuridiche,

Leasys Be Safe prevede la piena copertura economica delle spese a carico del cliente in caso di chiusura anticipata del contratto quali le penali di noleggio (fino a 6 canoni) e gli eventuali danni al veicolo non precedentemente denunciati, fino a un massimo di 20.000 €.

Secondo il Rapporto Aniasa (l’Associazione che all’interno di Confindustria rappresenta il settore dei servizi di mobilità) presentato a maggio, la tempesta perfetta generata dalla pandemia e dall’acuirsi della crisi dei chip ha rallentato la crescita del settore dei veicoli a noleggio nel 2021, incidendo in modo differente sui singoli business della mobilità pay-per-use: duramente colpite le attività di noleggio a breve termine e in sharing, mentre invece ha tenuto il lungo termine. Forte della stabilità del business e della continua espansione nel canale dei privati, il noleggio a lungo termine ha consolidato la crescita del giro d’affari, con un fatturato complessivo di quasi 8,8 miliardi di euro (+12% sul 2020). Una crescita che è proseguita anche nel primo trimestre del 2022 (+9%), anche grazie a una flotta aumentata del 7%, pur con immatricolazioni nuovamente in calo (-8%).

“Con Leasys Be Safe, frutto di un’importante sinergia tra la nostra società e un partner d’eccellenza come Nobis Assicurazioni, vogliamo offrire a privati e aziende le migliori soluzioni per una mobilità più sicura, efficiente e senza pensieri” ha affermato Rolando D’Arco, Ceo di Leasys. “Specie in un momento come quello che stiamo vivendo, il desiderio di una serenità e sicurezza maggiori è ancora più concreto, e il noleggio ha dimostrato di saper offrire una delle risposte più efficienti ai bisogni di mobilità delle persone”.

Maria De Nobili, direttore divisione automotive di Nobis Assicurazioni, ha aggiunto: “Crediamo fermamente che questo prodotto garantirà un importante vantaggio competitivo al nostro partner, grazie alle sue peculiarità di offrire grande flessibilità, rivolgendosi a un target molto ampio che include persone fisiche e giuridiche, e di sostenere realmente i clienti in caso di occasioni impreviste come la perdita del lavoro, una grave invalidità o un ricovero”.

Leggi anche Nobis partnership con FCA bank servizi per il mondo leisure

Articoli correlati
EsteroNews

Corea del sud: le assicurazioni del gruppo Samsung acquistano asset alternativi per $650 milioni

L’investimento realizzato con Blackstone Dalla Corea giunge una nuova conferma…
Leggi di più
EsteroNews

Assicurazioni aeree: il contenzioso sugli aerei bloccati in Russia potrebbe durare anni

la questione riguarda 515 aeromobili per un valore di circa $10 miliardi Una recente legge russa…
Leggi di più
In EvidenzaNews

Poste Vita lancia opa su Net Insurance a 9,50 euro per azione

L’operazione è finalizzata all’acquisto del controllo di Net Insurance da parte del gruppo…
Leggi di più
Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter
Resta aggiornato sulle ultime novità, sugli eventi e sulle iniziative Intermedia Channel.