In EvidenzaNews

Munich Re conferma target su utili 2022

Solido secondo trimestre, grazie alla crescita organica nel Danni

Il colosso riassicurativo tedesco Munich Re ha registrato nel secondo trimestre dell’anno un utile di 768 milioni di euro, un deciso decremento rispetto ai 1,1 miliardi dell’anno precedente, ma un risultato comunque superiore alle aspettative degli analisti di 719 milioni di euro. Nel secondo trimestre del 2022, il Roe annualizzato è stato del 12,3% (19,2% un anno fa).

Utile che per quanto riguarda il primo semestre è sceso a quota 1,4 miliardi di euro (1,7 miliardi nei primi sei mesi 2021), risultato di una solida performance di tutto il Gruppo che ha sfruttato le opportunità di crescita nei rinnovi dei trattati di riassicurazione del 1 luglio 2022, riuscendo ad aumentare il volume d’affari del 6% a 4,4 miliardi di euro.

A seguito delle elevate svalutazioni di azioni e titoli a reddito fisso, nei primi sei mesi dell’anno 2022, Munich Re prevede un rendimento superiore al 2% per i propri investimenti, inferiore alle precedenti stime di oltre il 2,5%.

Invariati i target di fine anno. Munich Re prevede infatti un risultato consolidato di 3,3 miliardi di euro per l’esercizio 2022.

I premi lordi emessi (GWP) a livello di Gruppo sono aumentati di oltre l’8% nel secondo trimestre a 15,9 miliardi di euro e del 12% nel primo semestre 2022 a 32,7 miliardi di euro, trainati da una forte crescita organica, in particolare nel settore Danni.

I costi legati alle catastrofi naturali sono aumentati da 203 milioni a 253 milioni di euro, con l’evento più costoso per Munich Re costituito dalla grande siccità in Sud America con un costo di 130 milioni di euro.

Nell’ambito dell’attività di riassicurazione Vita e Salute (L&H), l’utile è aumentato da 93 milioni di euro nel secondo trimestre 2021 a 147 milioni di euro nel secondo trimestre 2022, mentre la raccolta premi è cresciuta a 3,3 miliardi di euro.

Le perdite legate al Covid-19 hanno raggiunto i 100 milioni di euro nel secondo trimestre e i 259 milioni di euro nel primo semestre 2022.

Leggi anche Munich Re: primo trimestre 2022 con un utile netto di €600 milioni

Articoli correlati
News

Wide Broker Market, l’evento firmato Wide Group per il confronto tra broker e partner assicurativi

Due tavole rotonde hanno caratterizzato l’appuntamento: la prima dedicata al ruolo degli…
Leggi di più
In EvidenzaNews

Sara Assicurazioni e la rappresentanza Agenti del GAS (Gruppo Agenti Sara) siglano l’accordo dati e integrativo

L’intesa è stata siglata il 22 settembre alla presenza di Alberto Tosti, direttore generale di…
Leggi di più
In EvidenzaNews

Area Brokers Industria rileva il 100% di Mab

“L’operazione di acquisizione di MAB S.r.l. ci permette di aprire su una piazza strategica…
Leggi di più
Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter
Resta aggiornato sulle ultime novità, sugli eventi e sulle iniziative Intermedia Channel.