In EvidenzaNews

Fitch Ratings prevede operazioni di M&A limitate in ambito assicurativo entro il 2023

A fare da freno sono le preoccupazioni degli operatori per i rischi macroeconomici e le maggiori perdite per eventi catastrofali legati al cambiamento climatico

Fitch Ratings Logo

Una nota di Fitch Ratings afferma che le operazioni di M&A in ambito ri/assicurativo saranno limitate da qui al 2023 in tutto il mondo. A fare da freno sono le preoccupazioni degli operatori per i rischi macroeconomici e le maggiori perdite generate da eventi catastrofali sempre più frequenti e devastanti legati al cambiamento climatico.

Fitch-Ratings si aspetta che nell’attuale clima di rallentamento economico, inflazione galoppante e volatilità dei mercati finanziari, gli assicuratori concentrino le loro attenzioni su fattori quali i prezzi delle coperture, la gestione dei rischi e la crescita organica, piuttosto che a fusioni e nuove acquisizioni. Anche se le condizioni del mercato ri/assicurativo continueranno a essere “hard”, con ulteriore crescita dei tassi di premio che genereranno una migliore redditività, Fitch non si aspetta nel breve periodo un grande interesse verso la crescita per linee esterne.

Leggi anche Fitch: prospettive in miglioramento per il settore della riassicurazione

Articoli correlati
News

Wide Broker Market, l’evento firmato Wide Group per il confronto tra broker e partner assicurativi

Due tavole rotonde hanno caratterizzato l’appuntamento: la prima dedicata al ruolo degli…
Leggi di più
In EvidenzaNews

Sara Assicurazioni e la rappresentanza Agenti del GAS (Gruppo Agenti Sara) siglano l’accordo dati e integrativo

L’intesa è stata siglata il 22 settembre alla presenza di Alberto Tosti, direttore generale di…
Leggi di più
In EvidenzaNews

Area Brokers Industria rileva il 100% di Mab

“L’operazione di acquisizione di MAB S.r.l. ci permette di aprire su una piazza strategica…
Leggi di più
Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter
Resta aggiornato sulle ultime novità, sugli eventi e sulle iniziative Intermedia Channel.