In EvidenzaNews

Cittadinanza onoraria di Trieste a Gabriele Galateri di Genola

Consegnato il riconoscimento all’ex presidente di Generali “per le indubbie qualità gestionali dimostrate”

“In segno di gratitudine e apprezzamento, a nome di tutta la comunità cittadina, per le indubbie qualità gestionali dimostrate alla guida di Generali, una delle storiche realtà assicurative che, nate a Trieste, sono ora note a livello internazionale e portano alto il nome della nostra città nel mondo”. Con questa motivazione, l’amministrazione comunale di Trieste ha conferito oggi la cittadinanza onoraria della città a Gabriele Galateri di Genola, manager, attualmente presidente dell’Istituto italiano di Tecnologia e per 11 anni, dal 2011 al 2022, presidente delle Assicurazioni Generali, fondate a Trieste il 16 dicembre 1831 dalla “Imperial Regia Privilegiata Compagnia di Assicurazioni Generali Austro-Italiche”.

La cerimonia si è svolta nella sala consigliare nel corso di una riunione straordinaria del Consiglio comunale, alla presenza di autorità civili, militari e religiose e i vertici di Generali con l’attuale presidente Andrea Sironi.

Nel conferire a Galateri la cittadinanza onoraria di Trieste è stato tra l’altro evidenziato da parte dell’amministrazione comunale il legame del manager con la città e il suo essere interlocutore attento e sensibile, vicino con tantissimi progetti e innumerevoli iniziative di crescita, sostenibilità e innovazione.

Questo – è stato detto – è l’abbraccio della Città della “scontrosa grazia”. “La professionalità, la passione e l’attaccamento dimostrato da Gabriele Galateri di Genola per questo territorio negli undici anni al vertice del Gruppo Generali e non solo hanno dato grande lustro a Trieste e all’intero Friuli Venezia Giulia”. Questo il pensiero del governatore Fedriga a margine della cerimonia. Per il governatore questa grande realtà è parte integrante della storia di Trieste e del Friuli Venezia Giulia. Gabriele Galateri di Genola, come è stato evidenziato, ha lavorato intensamente affinché questo legame si intensificasse nel presente e mettesse radici anche nel futuro.

Significativo anche il messaggio scritto da Galateri di Genola sul libro d’oro del Comune di Trieste: “Orgoglioso di diventare cittadino di una città che con la sua storia ha saputo insegnare coraggio, inclusione, spirito di imprenditorialità da cui sono nate società come Generali, che oggi primeggia nel settore assicurativo globale”.

Foto in copertina: Gabriele Galateri di Genola

Leggi anche Gabriele Galateri di Genola prepara l’uscita da Generali ad Aprile

Articoli correlati
EsteroIn EvidenzaNews

Giappone: nel 2021 risultati tecnici in forte miglioramento per le compagnie danni

I profitti operativi hanno raggiunto i 310 miliardi di yen La raccolta netta aggregati si è…
Leggi di più
EsteroIn EvidenzaNews

GB: i Lloyd’s investigano su possibile attacco cyber

Il mercato londinese è stato uno dei principali sostenitori delle sanzioni contro la Russia I…
Leggi di più
EsteroNews

India: Irdai approva piattaforma on line per quotare le polizze vita e danni

Bima Sugam avrà come azionisti le compagnie che partecipano al circuito Il regulator…
Leggi di più
Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter
Resta aggiornato sulle ultime novità, sugli eventi e sulle iniziative Intermedia Channel.