EsteroNews

USA: le grandi compagnie bocciate in diversità

Un rapporto parlamentare segnala che è ancora troppo bassa la presenza di donne e minoranze etniche nella forza lavoro e nelle funzioni apicali delle società

Un report del parlamento statunitense ha messo sotto accusa i maggiori assicuratori del paese per scadenti performance in materia di diversità. Lo riferisce Public riferendosi al rapporto scritto dalle deputate Maxine Waters, presidente della commissione per i servizi finanziari, e Joyce Beatty, presidente della sottocommissione per la diversità e l’inclusione.

Nel 2021 – sottolinea lo studio – le maggiori compagnie assicurative avevano una percentuale di dipendenti di colore inferiore (30,5%) rispetto alle maggiori banche (42%) e alle maggiori società di investimento (40,6%). Il gap è ancora più ampio nella leadership esecutiva delle aziende dove le persone di colore rappresentavano appena il 16,2% di dirigenti e le donne il 33,5 per cento. Alla stessa data gli amministratori delegati delle maggiori compagnie assicurative erano per la maggior parte bianchi (88,9%). La rappresentanza razziale e di genere del CEO è rimasta invariata dal 2017.

Il rapporto ha raccomandato alcune misure per ridurre il gap di genere e di razza. I particolare

Le compagnie dovrebbero innanzitutto raccogliere regolarmente dati disaggregati sulla loro forza lavoro, sulla diversità dei dirigenti e del consiglio di amministrazione, nonché condurre controlli regolari sulla retribuzione e sull’equità razziale per comprendere meglio la loro attuale forza lavoro. Sulla base della maggiore conoscenza dovrebbero collaborare con college e università per piani di assunzione più appropriati. Inoltre dovrebbero prendere in considerazione almeno un candidato “diverso” per tutte le posizioni dirigenziali e le posizioni nel consiglio di amministrazione quando ci sono posti vacanti.

Leggi anche Groupama Assicurazioni partner di 4weeks4inclusion

Articoli correlati
EsteroNews

GB: Lemonade entra nel mercato delle protezioni domestiche

L’insurtech Usa ha sottoscritto una partnership decennale con Aviva, campione degli assicuratori…
Leggi di più
EsteroNews

Future pandemie: i regulator debbono svolgere un ruolo di ponte tra i governi e le assicurazioni, dice IAIS

Gli insegnamenti dell’emergenza covid -19 in un report dell’associazione internazionale delle…
Leggi di più
EsteroIn EvidenzaNews

La pandemia ha causato perdite agli assicuratori mondiali per $43,5 miliardi

Secondo il broker Howden è stato il terzo sinistro più costoso nella storia delle compagnie dopo…
Leggi di più
Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter
Resta aggiornato sulle ultime novità, sugli eventi e sulle iniziative Intermedia Channel.