EsteroNews

GB: il 47% dei proprietari di cani non protegge i cani in macchina con le cinture di sicurezza

Il 47% dei proprietari di cani inglesi ammette di aver guidato con il proprio cane libero di scorrazzare nel veicolo o di mettere la testa fuori dal finestrino. Lo segnala un sondaggio di Direct Line sottolineando che quelle abitudini possono essere divertenti ma sono anche pericolose. Il 28% di quei cani – scrive Andover Advisor riferendo del sondaggio – è rimasto ferito.

 “Mettere in sicurezza il tuo cane – ha sottolineato Madeline Pike di Direct Line – aiuta a prevenire lesioni o distrazioni evitabili. Sebbene possa essere allettante avere il tuo amato cane che si gode il viaggio sul sedile anteriore o liberamente in macchina, i cani dovrebbero sempre essere assicurati sia che si tratti di una cintura di sicurezza, di una protezione per cani o di un trasportino”.

Il codice della strada inglese prevede che tutti gli animali devono essere trattenuti in modo che il conducente non possa essere ferito o distratto durante la guida. Sebbene la violazione del codice della strada non comporti una sanzione diretta, la polizia può emettere una multa fino a £ 200 e addebitare al conducente fino a nove punti di penalità nella sua patente.

Leggi anche USA: non tutti i cani sono uguali per un assicuratore

Articoli correlati
EsteroNews

USA: i grandi gruppi costituiscono compagnie captive per contenere i costi delle polizze D&O

Il Delaware modifica la propria legislazione per allargare l’operatività delle assicurazioni…
Leggi di più
EsteroIn EvidenzaNews

Tesla: botta e risposta tra Musk e gli assicuratori sui costi delle riparazioni

Secondo gli assicuratori sono troppo alti i costi delle parti di ricambio delle Tesla I…
Leggi di più
EsteroIn EvidenzaNews

Europa: il rischio di greenwashing deriva soprattutto dalla complessità della normativa

Insurance Europe contraria ad un regolamento per prevenire gli effetti “di facciata” sulla…
Leggi di più
Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter
Resta aggiornato sulle ultime novità, sugli eventi e sulle iniziative Intermedia Channel.