EsteroIn EvidenzaNews

Blackrock: sempre più investimenti private e ESG nei bilanci degli assicuratori

Il gruppo di asset management ha intervistato 370 investitori assicurativi con asset in gestione per $28mila miliardi

Le compagnie pensano di aumentare gli investimenti private del 3% l’anno

Più di due terzi degli assicuratori mondiali sono propensi o molto propensi a investimenti che incorporano fattori ESG

blackrock

Le politiche di investimento del settore assicurativo – riferisce Hubbis – stanno privilegiando sempre di più gli investimenti sostenibili (ESG) e quelli private. È quanto emerge dall’11° Global Insurance Report annuale di BlackRock, la più grande società di asset management al mondo. Gli assicuratori globali – sottolinea lo studio – stanno innovando i loro approcci agli investimenti in un contesto di mercato in rapida evoluzione, concentrandosi sulla costruzione di portafogli resilienti, sulla gestione della liquidità e sulla tecnologia integrata. L’azienda ha intervistato 370 investitori del settore assicurativo in 26 mercati, che detengono complessivamente quasi 28.000 miliardi di dollari di asset in gestione.

Il 79% degli assicuratori intervistati prevede di rivedere la propria asset allocation strategica (SAA) a lungo termine e quasi la metà (48%) rivedrà le soglie di propensione al rischio quest’anno. La maggior parte degli assicuratori (60%) ha indicato l’inflazione come la principale preoccupazione del mercato, seguita dalla volatilità dei prezzi degli asset (59%) e dalla liquidità (58%). Per diversificare ulteriormente i portafogli, la maggior parte degli assicuratori (87%) prevede di aumentare l’allocazione agli investimenti privati nei prossimi due anni, con un incremento medio del 3% rispetto all’allocazione attuale. Gli assicuratori prevedono anche di aumentare le allocazioni in liquidità, suggerendo un approccio a bilanciere, con il 37% degli intervistati che intende allocare in liquidità e il 31% in reddito fisso.

Più di due terzi dei partecipanti al sondaggio hanno dichiarato di essere propensi o molto propensi a implementare ampi obiettivi ESG nei loro portafogli nei prossimi 24 mesi. Inoltre, l’85% ha dichiarato di essere propenso o molto propenso a impegnarsi in obiettivi climatici specifici per il proprio portafoglio.

La digitalizzazione è l’altro trend che continua a caratterizzare il settore assicurativo. Il 65% degli assicuratori ha indicato la trasformazione digitale e la tecnologia come la tendenza più importante per il settore assicurativo nei prossimi 12-24 mesi, rispetto al 44% del 2021. Quasi tutti (98%) hanno dichiarato di utilizzare l’intelligenza artificiale, l’apprendimento automatico, l’analisi predittiva, la blockchain o una combinazione di queste tecnologie, con l’analisi predittiva utilizzata sia per la gestione del business assicurativo (65%) che per le operazioni di investimento (72%).

Leggi anche Asset management Blackrock è il principale partner degli assicuratori usa

Articoli correlati
News

Inail e Polizia di Stato firmano protocollo d’intesa per la prevenzione degli incidenti stradali

L’obiettivo è la promozione della cultura della guida sicura, attraverso iniziative comunicative…
Leggi di più
In EvidenzaNews

Sono in forte aumento i furti di macchine operatrici da cantiere

I mezzi, una volta rubati, vengono per lo più smontati, per alimentare il mercato nero dei pezzi di…
Leggi di più
In EvidenzaNews

Welfare Italia indica le 6 priorità di azione per il welfare italiano

A preoccupare maggiormente è la dinamica demografica negativa del Paese: nel 2021, per la prima…
Leggi di più
Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter
Resta aggiornato sulle ultime novità, sugli eventi e sulle iniziative Intermedia Channel.