EsteroNews

USA: i reparti covid-19 meno affollati fanno salire i profitti degli assicuratori sanitari

UnitedHealth Group, la maggiore compagnia sanitaria, ha aumentato i profitti del 28 per cento

Un numero alto di americani viene ancora ricoverato in ospedale ogni giorno per covid-19 ma l’entità del fenomeno è diminuita in modo significativo negli ultimi mesi contribuendo a far salire del 28% i profitti di UnitedHealth Group, il più grande assicuratore sanitario della nazione.

Il colosso sanitario e assicurativo – scrive il Wall Street Journal – ha aumentato le sue prospettive di profitto per l’anno dopo aver registrato un aumento del 12% delle entrate del terzo trimestre e aver battuto facilmente le stime di consenso degli analisti.

Anche la gestione di altri grandi assicuratori come CVS Health, che include Aetna e Humana, ha segnalato un trend favorevole nella seconda metà dell’anno, il che potrebbe “tradursi in un rialzo degli utili per azione per l’assistenza gestita”, ha scritto l’analista di JPMorgan Lisa Gill.

Gli ospedali sono i luoghi in cui i costi sanitari sono più elevati e quasi 100.000 americani sono stati ricoverati in ospedale al culmine dell’ondata della variante Delta nell’estate del 2021. Quel numero ha raggiunto il picco questo gennaio a circa 150.000 durante l’onda Omicron, ma da allora si è stabilizzato tra 20.000 e 40.000 per gran parte dell’anno.

Non tutte le tendenze generali sono positive. Durante un incontro con gli investitori, l’amministratore delegato di UnitedHealth Andrew Witty ha sottolineato che i costi medici aumenteranno a un ritmo più elevato il prossimo anno poiché gli ospedali trasferiranno parte dei loro costi di personale più elevati agli assicuratori. Ma il mercato assicurativo è relativamente concentrato, dando alle compagnie la possibilità di scaricare i maggiori oneri sui consumatori. Secondo Scott Fidel, analista sanitario di lunga data di Stephens, le tariffe dei premi per le prestazioni sanitarie del datore di lavoro aumenteranno di circa il 6,5% nel 2023 rispetto a un aumento del 3,9% quest’anno.

Leggi anche Taiwan: risarcimenti per polizze covid pari a 14 volte i premi incassati

Articoli correlati
EsteroNews

Intelligenza artificiale: Aon identifica rischi e potenzialità per gli assicuratori

Si prevede che questa forma di sviluppo della tecnologia avrà un impatto su molti ambiti diversi…
Leggi di più
EsteroIn EvidenzaNews

GB: i suggerimenti degli assicuratori per accelerare gli investimenti green

L’obiettivo è quello di favorire un flusso di nuovi investimenti per £100 miliardi Gli…
Leggi di più
EsteroIn EvidenzaNews

Iran: nonostante le sanzioni, Il petrolio viene esportato con assicurazione made in usa

Lo ha rilevato un’inchiesta del New York Times secondo cui almeno 27 petroliere del paese…
Leggi di più
Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter
Resta aggiornato sulle ultime novità, sugli eventi e sulle iniziative Intermedia Channel.