EsteroNews

Filippine: assicurazioni parametriche in soccorso degli agricoltori

È stata lanciata sul mercato filippino la prima assicurazione parametrica destinata al mercato agricolo, basata su blockchain, che automatizza le richieste di risarcimento attraverso uno smart contract. Lo riferisce Business Mirror precisando che la nuova copertura assicurativa è basata Weather Index Insurance, un approccio innovativo alla previdenza assicurativa. Il programma prevede il pagamento automatico dei risarcimenti quando l’indice che calcola l’intensità della pioggia raggiunge la soglia di alluvione o siccità. In questo modo si elimina la necessità di verificare singolarmente le richieste di risarcimento, riducendo i costi di transazione e consentendo un processo di liquidazione dei sinistri più rapido. Le regole aziendali che governano il pagamento dei sinistri, ospitate su una blockchain pubblica, contribuiscono a sfruttare gli attributi di trasparenza, coerenza e imparzialità insiti in quello strumento. La copertura parametrica è proposta da Igloo, una compagnia regionale con la missione di rendere l’assicurazione accessibile e conveniente per tutti attraverso la tecnologia.

Le Filippine sono uno dei Paesi più a rischio di tifoni al mondo, con una media di 20 eventi all’anno. Secondo lo studio Philippine Climate Change and Food Security Analysis (CCFSA), commissionato dal Programma Alimentare Mondiale, nell’ultimo decennio i tifoni e altri eventi meteorologici estremi sono costati al Paese circa 290 miliardi di Php di danni all’agricoltura. Il recente tifone Paeng ha causato da solo 3,16 miliardi di Php di danni al settore.

L’agricoltura è un settore importante dell’economia filippina e rappresenta circa il dieci per cento del prodotto interno lordo. La struttura del mercato fa soprattutto capo a piccoli agricoltori, che di solito possiedono meno di tre ettari di terreno agricolo e spesso vivono in povertà.

Con mezzi finanziari limitati, gli agricoltori fanno molto affidamento sui prestiti per raccogliere capitale per il loro lavoro. Questa situazione li rende vulnerabili quando perdono il reddito in caso di distruzione dei raccolti a causa di inondazioni e siccità. Le assicurazioni possono dare stabilità ai propri rediti, mettendoli al riparo dalle conseguenze di catastrofi naturali. Tuttavia le coperture tradizionali sono inefficienti. L’attuale processo di liquidazione dei sinistri assicurativi richiede molto tempo e molti controlli da parte dei periti assicurativi prima che sia autorizzato il pagamento dei risarcimenti. Vincoli che vengono meno con l’assicurazione parametrica.

Leggi anche Rale Mutua diventa azionista di hubfarm

Articoli correlati
EsteroIn EvidenzaNews

Cina: il gigante dell’auto BYD acquisisce compagnia auto

Dopo Tesla un altro produttore automobilistico decide di dotarsi di una compagnia captive Yi’an…
Leggi di più
EsteroNews

Cina: insurtech Cheche group si quota al Nasdaq

Post fusione con la spac Prime Impact la compagnia avrà un valore di $ 841 milioni Cheche…
Leggi di più
EsteroIn EvidenzaNews

Usa: proposta di legge in California per assicurazione obbligatoria sulle armi

Se approvata sarebbe la prima legge di questo tipo ad essere varata in uno stato…
Leggi di più
Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter
Resta aggiornato sulle ultime novità, sugli eventi e sulle iniziative Intermedia Channel.