In EvidenzaIVASSNews

Generali è l’unico assicuratore nell’elenco dei conglomerati finanziari italiani

L’Ivass spiega che si tratta di quei gruppi societari che svolgono attività in misura significativa sia nel settore assicurativo sia in quello bancario e/o dei servizi di investimento

Logo Ivass

Banca d’Italia, Ivass e Consob hanno provveduto ad aggiornare l’elenco dei conglomerati finanziari italiani, sulla base di quanto previsto dall’Accordo di coordinamento, sottoscritto il 31 marzo 2006.

Si tratta di quei gruppi societari che svolgono attività in misura significativa sia nel settore assicurativo sia in quello bancario e/o dei servizi di investimento.

La vigilanza sui conglomerati finanziari viene esercitata con gli strumenti della vigilanza supplementare che si aggiungono a quelli utilizzati per l’esercizio delle vigilanze settoriali, al fine di monitorare in modo sistematico l’adeguatezza patrimoniale e la rischiosità del gruppo nel suo complesso, tenendo conto delle interrelazioni fra le attività assicurative e bancario/finanziarie svolte dalle sue diverse componenti.

La nota congiunta delle tre autorità di regolazione e vigilanza del mercato, spiega che Generali è l’unico conglomerato finanziario a guida assicurativa, sottoposto a vigilanza supplementare già lo scorso anno. L’Ivass mantiene il ruolo di autorità coordinatrice sul conglomerato.

Nell’elenco non sono compresi i conglomerati finanziari che includono enti vigilati significativi, la cui identificazione spetta alla Bce.

Leggi anche Generali: utile netto stabile a 22 miliardi e raccolta premi in crescita

Articoli correlati
EsteroNews

USA: i grandi gruppi costituiscono compagnie captive per contenere i costi delle polizze D&O

Il Delaware modifica la propria legislazione per allargare l’operatività delle assicurazioni…
Leggi di più
EsteroIn EvidenzaNews

Tesla: botta e risposta tra Musk e gli assicuratori sui costi delle riparazioni

Secondo gli assicuratori sono troppo alti i costi delle parti di ricambio delle Tesla I…
Leggi di più
EsteroIn EvidenzaNews

Europa: il rischio di greenwashing deriva soprattutto dalla complessità della normativa

Insurance Europe contraria ad un regolamento per prevenire gli effetti “di facciata” sulla…
Leggi di più
Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter
Resta aggiornato sulle ultime novità, sugli eventi e sulle iniziative Intermedia Channel.