In EvidenzaNews

Banco Bpm, joint venture con Crédit Agricole nei rami Danni

La banca francese avrà il 65% di Banco Bpm Assicurazioni e il 65% di Vera Assicurazioni che a sua volta detiene il 100% di Vera Protezione

Banco Bpm e Crédit Agricole hanno sottoscritto un accordo vincolante per costituire una partnership strategica di durata ventennale nella bancassicurazione Danni-Protezione.

Secondo quanto spiega una nota, l’accordo prevede che alla banca francese vada il 65% di Banco Bpm Assicurazioni e il 65% di Vera Assicurazioni che a sua volta detiene il 100% di Vera Protezione. Il passaggio all’Agricole di questa seconda partecipazione è subordinata al riacquisto da parte di Banco Bpm della quota attualmente detenuta da Cattolica Assicurazioni in Vera Assicurazioni. Il 100% delle compagnie assicurative (Banco Bpm Assicurazioni e Vera) è stato valorizzato 400 milioni ai fini dell’operazione. Ciò significa che per la cessione del 65% delle compagnie Crédit Agricole verserà a Banco Bpm 260 milioni di euro.

Il closing è previsto entro la fine del 2023 ed è soggetto a una fase di due diligence, all’approvazione delle competenti Autorità di Vigilanza e al riacquisto della partecipazione in Vera Assicurazioni per effetto dell’esercizio dell’opzione di acquisto da parte di Banco Bpm nei confronti di Cattolica Assicurazioni. “La partnership con Crédit Agricole Assurances permetterà a Banco Bpm di far leva sulle competenze industriali del maggior player europeo in ambito bancassurance”, ha commentato il ceo di Banco Bpm Giuseppe Castagna. “Grazie a questo accordo siamo stati in grado di valorizzare appieno il potenziale del nostro settore Danni/Protezione, facendo tesoro delle positive esperienze maturate in una storia di successo come quella di Agos”.

Foto in copertina: Giuseppe Castagna, CEO di Banco BPM

Leggi anche Credit Agricole: offerta non vincolante per le polizze di Banco Bpm

Articoli correlati
EsteroNews

Usa: maggiore propensione al rischio e ad asset private da parte delle compagnie

La grande maggioranza dei manager intervistati da Conning prevede di allocare più del 10% del…
Leggi di più
EsteroNews

Argentina: il blocco all’accesso della valuta estera può compromettere il ricorso alla riassicurazione per le compagnie locali

Gli assicuratori del paese rischiano addirittura l’insolvenza se dovesse permanere il…
Leggi di più
EsteroIn EvidenzaNews

GB: prezzi dell’rc auto all’insù dell’8% nell’ultimo trimestre 2022

Secondo ABI (Association of British Insurers), l’associazione degli assicuratori britannici il…
Leggi di più
Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter
Resta aggiornato sulle ultime novità, sugli eventi e sulle iniziative Intermedia Channel.