In EvidenzaNews

In forte crescita (+59%) il mercato dei mezzi a 2 ruote elettrici

Ancma: aumentano le immatricolazioni al Sud; ciclomotori e scooter sempre più protagonisti in città; exploit dei quadricicli (+74%)

Ciclomotori, scooter, moto e anche quadricicli elettrici sono sempre più protagonisti delle nostre città. Secondo i dati comunicati da Ancma (Associazione Nazionale Ciclo Motociclo Accessori), nel 2022 sono esplose in Italia le vendite (+59% rispetto al 2021) di ciclomotori, scooter, moto e quadricicli a impatto zero, superando le 23.300 unità. Un progresso eccezionale tenuto conto delle 4.200 immatricolazione del 2018.

Una spinta al mercato delle due ruote elettriche è senza dubbio arrivata dagli incentivi all’acquisto e dall’avanzata dello sharing, ma i dati relativi al 2022 indicano un risultato positivo per tutti i segmenti e confermano che i privati preferiscono muoversi in città con veicoli elettrici. Infatti, sono risultati in crescita i ciclomotori (+53,3% con 5.904 mezzi messi su strada) e gli scooter (+56,9% e 9.896 veicoli immatricolati), mentre più ridotto (+7,5%) è l’incremento del segmento moto.

L’exploit dell’anno lo hanno messo a segno i quadricicli elettrici che hanno raggiunto quota 7.043, pari a un progresso annuo del 74,1%.

Le città con la più alta densità di veicoli elettrici sono Roma, Milano e Trento, mentre a crescere maggiormente nel corso degli ultimi due anni sono state le province di Catania e Palermo.

Tra il 2020 e il 2022 il Sud Italia si afferma da protagonista con Palermo, Catania e Napoli sul podio dei territori con le migliori performance. A Torino va il primato per maggiore crescita percentuale nel mercato moto, seguita da Firenze e Palermo, mentre Catania, Bergamo e Trento sono le prime per il segmento dei ciclomotori.

Il nostro è il settore che cresce di più nell’ambito della mobilità elettrica, ha detto il presidente di Ancma, Paolo Magri. “Siamo di fronte a numeri significativi, che dicono molto anche della capacità delle aziende che rappresentiamo di produrre veicoli sempre più innovativi e fruibili. E che confermano l’importanza di continuare a sostenere questo ambito per fargli raggiungere quella maturità che merita non solo in termini percentuali. È un momento molto interessante per le due ruote: oggi l’elettrico è arrivato a rappresentare poco più dell’8% dell’intero mercato e affianca un’offerta termica complessiva sostenibile ed avanzata, che fa del nostro Paese il leader nella vendita e nella produzione in Europa”.

Leggi anche Assicurazione obbligatoria per i monopattini elettrici dicono si 7 italiani su 10

Articoli correlati
EsteroIn EvidenzaNews

Cina: il gigante dell’auto BYD acquisisce compagnia auto

Dopo Tesla un altro produttore automobilistico decide di dotarsi di una compagnia captive Yi’an…
Leggi di più
EsteroNews

Cina: insurtech Cheche group si quota al Nasdaq

Post fusione con la spac Prime Impact la compagnia avrà un valore di $ 841 milioni Cheche…
Leggi di più
EsteroIn EvidenzaNews

Usa: proposta di legge in California per assicurazione obbligatoria sulle armi

Se approvata sarebbe la prima legge di questo tipo ad essere varata in uno stato…
Leggi di più
Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter
Resta aggiornato sulle ultime novità, sugli eventi e sulle iniziative Intermedia Channel.