In EvidenzaNews

44 indagati a Napoli per una serie di falsi incidenti con assicurati Itas

La scoperta è stata possibile grazie all’accordo siglato tra Itas Mutua e la procura di Trento per rafforzare le attività antifrode nel settore dei sinistri

Una serie di falsi incidenti stradali, 19 per la precisione, avvenuti sulle strade di Napoli e provincia e che hanno sempre coinvolto auto assicurate con Itas Assicurazioni. Una strana coincidenza, ma non l’unica, perché grazie a una ricerca più approfondita svolta dal settore antifrode della compagnia nei primi mesi del 2019, ci si è resi conto che i veicoli e i nomi delle persone coinvolte erano sempre quelli. La compagnia ha quindi provveduto a bloccare, nella maggior parte dei casi, le richieste di risarcimento.

La scoperta, riferisce il quotidiano L’Adige, è stata possibile grazie all’accordo sottoscritto un paio di anni fa tra Itas Mutua e la procura di Trento che aveva come obiettivo proprio quello di rafforzare l’attività antifrode.

Dopo la scoperta della lunga teoria di sinistri sospetti, la compagnia trentina ha querelato 44 persone che dovranno comparire davanti al gup di Trento nel prossimo mese di ottobre per rispondere all’accusa di frode in concorso.

Si parla di un possibile danno per la compagnia valutabile nell’ordine di decine di migliaia di euro. Tutte le 44 persone indagate risiedono nella provincia di Napoli.

Secondo l’accusa esisteva un accordo fra le persone coinvolte per simulare degli incidenti stradali, per poi procedere con la richiesta di indennizzi alla compagnia trentina per le conseguenze fisiche provocate dal sinistro. Si contano diverse denunce di tamponamenti, ma anche di investimento di pedoni, infortunio del terzo trasportato, urto contro una moto o un ciclista. Curiosamente, in nessuno dei sinistri sotto osservazione sono intervenute le forze dell’ordine e tranne in un caso, non sono mai avvenuti sotto l’occhio delle telecamere deputate al controllo del territorio.

a cura di Vincenzo Giudice

Leggi anche Assicurazioni truffate per oltre 2 milioni, 4 persone arrestate

Articoli correlati
EsteroIn EvidenzaNews

GB: ABI presenta modello di partnership pubblico-privati per favorire investimenti green

“La partnership è essenziale se vogliamo raggiungere i nostri obiettivi di zero emissioni nette…
Leggi di più
EsteroNews

USA: KKR acquista Janney Montgomery da Penn Mutual

Alla società di gestione patrimoniale fanno capo asset per $150 miliardi Il gruppo di private…
Leggi di più
EsteroIn EvidenzaNews

Trasporti marittimi: difficili i risarcimenti per navi coinvolte in collisioni con battelli assicurati dalla russa Ingosstrakh

L’avvertimento viene dall’assicuratore navale britannico West Il pagamento dei risarcimenti…
Leggi di più
Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter
Resta aggiornato sulle ultime novità, sugli eventi e sulle iniziative Intermedia Channel.