In EvidenzaNews

Ania ribadisce la vicinanza alla popolazione dell’Emilia Romagna

Allianz, Generali, Groupama, Reale Mutua hanno già attivato misure straordinarie per sostenere clienti e agenti delle aree alluvionate 

Logo Ania

In seguito alla calamità che ha colpito l’Emilia-Romagna e, in particolare, il territorio delle provincie di Bologna, di Forlì-Cesena, di Modena, di Ravenna, di Reggio Emilia e di Rimini, l’Ania ribadisce la vicinanza alla popolazione. L’Associazione Nazionale fra le Imprese Assicuratrici ha inoltre dato indicazione alle compagnie sulle misure da adottare per aiutare gli assicurati residenti delle zone alluvionate: in particolare di prorogare il termine di comporto, ossia il prolungamento della scadenza del contrato di assicurazione; mantenere in vigore la garanzia assicurativa anche in caso di ritardo nel pagamento; sospendere il recupero dei crediti ed evitare di eccepire prescrizioni e decadenze maturate dopo l’alluvione.

Va detto che diverse compagnie si sono immediatamente attivate per conto proprio, attivando ciascuna il protocollo previsto in occasioni di eventi catastrofali, con azioni immediate per interventi in emergenza per i clienti e gli agenti colpiti in Emilia Romagna e Marche. Parliamo delle compagnie dei Gruppi: Allianz, Generali, Groupama e Reale Mutua.

Leggi anche GAAV: solidarietà alle popolazioni colpite dell’emergenza meteo

Articoli correlati
EsteroNews

Brasile: le alluvioni nel Rio Grande do Sul causano danni per $1,75 miliardi

La stima in un report di Aon che indica in circa 100milioni le perdite per gli assicuratori Le…
Leggi di più
EsteroIn EvidenzaNews

Francia: partnership strategica tra ABN Amro e BNP Paribas nelle polizze vita di fascia alta

La banca francese acquisirà la quota di ABN Amro in Neuflize vie, la partnership assicurativa…
Leggi di più
EsteroNews

Spagna: Saragozza impone l’assicurazione obbligatoria RC per i ciclisti

Il Consiglio comunale di Saragozza, in Spagna, ha annunciato di voler rendere obbligatoria…
Leggi di più
Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter
Resta aggiornato sulle ultime novità, sugli eventi e sulle iniziative Intermedia Channel.