News

Reale Group entra nel capitale di Fabrick

A pochi mesi dall’integrazione da parte di Reale Group della piattaforma per la gestione degli incassi di Fabrick, il gruppo mutualistico torinese continua a digitalizzare la propria offerta attraverso l’open finance: lanciato “Credito assicurativo”, prodotto di prestito istantaneo per la mensilizzazione del premio delle polizze

Dopo l’ingresso di Mastercard annunciato la settimana scorsa, arriva un nuovo partner per Fabrick, società attiva nel campo dell’open finance e controllata dal gruppo Sella. Si tratta di Reale Group che diventa azionista di minoranza di Fabrick, società partner nella digitalizzazione della propria offerta.

Dopo l’integrazione da parte di Reale Mutua, Italiana Assicurazioni e Blue Assistance della piattaforma di gestione di incassi e pagamenti di Fabrick, la collaborazione ha portato anche una ricaduta per il target retail: per favorire la rateizzazione mensile dei premi delle polizze è stato lanciato il nuovo prodotto di prestito istantaneo “Credito assicurativo”, attraverso il quale si dà riscontro immediato alla richiesta del cliente di disporre di un pagamento mensilizzato del premio di polizza, semplificando la proposta e la distribuzione nelle agenzie assicurative.

Massimo Luviè, direttore generale Banca Reale e condirettore generale di Reale MutuaAssicurazioni, sostiene che Reale Mutua ha avviato da tempo “un ampio processo di digitalizzazione dei propri processi e della propria offerta, ha testato il concreto valore aggiunto del modello di piattaforma proposto da Fabrick e la sua capacità di innovazione ai massimi livelli del mercato. Attraverso l’integrazione della piattaforma di Fabrick nei nostri sistemi di Reale Ites abbiamo costruito un’architettura tecnologica che ha permesso la digitalizzazione dei processi operativi dai sistemi di pagamento del premio di polizza alla quadratura contabile d’agenzia, garantendo un’eccellente esperienza d’uso ai nostri clienti e alle nostre agenzie. La flessibilità dei sistemi di front ci permetterà inoltre di evolvere sempre più rapidamente per incontrare i bisogni dei nostri clienti semplificando enormemente le procedure amministrative. L’ingresso nel capitale della società conferma l’impegno nostro e di Fabrick nel consolidare una partnership industriale di valore con l’obiettivo di rendere i servizi finanziari e assicurativi sempre più accessibili e fruibili dai clienti”.

Foto in copertina: Massimo Luviè, direttore generale Banca Reale e condirettore generale di Reale MutuaAssicurazioni

Articoli correlati
EsteroNews

Argentina: torna il controllo dei prezzi sull’assicurazione sanitaria

Quest’anno, gli aumenti medi hanno raggiunto 165%, triplicando il 51% accumulato nell’indice…
Leggi di più
EsteroIn EvidenzaNews

Catastrofi naturali: primo trimestre 2024 benigno, dice Gallagher Re

Perdite assicurative stimate in $20 miliardi rispetto ai $33 miliardi dello scorso anno Il…
Leggi di più
In EvidenzaNews

Trend: assicuratori ottimisti sull’impatto dell’intelligenza artificiale

Report di Capgemini segnala che in maggioranza i manager del settore ritengono  l’AI migliorativa…
Leggi di più
Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter
Resta aggiornato sulle ultime novità, sugli eventi e sulle iniziative Intermedia Channel.