EsteroIn EvidenzaNews

Climate change: le perdite economiche globali potrebbero raggiungere i $5000 miliardi, dicono i Lloyd’s

Adattando le perdite stimate alle possibilità che si verifichino eventi estremi, il costo in un quinquennio sarebbe comunque pari a $711 miliardi

Le perdite economiche globali potrebbero raggiungere i 5 trilioni di dollari in caso di un “aumento plausibile” degli eventi meteorologici estremi legati al cambiamento climatico che causano fallimenti dei raccolti e carenza di cibo e acqua. È la conclusione di uno studio condotto dal mercato assicurativo dei Lloyd’s – scrive Reuters – assieme al Cambridge Centre for Risk Studies in cui, comunque, si sottolinea il carattere ipotetico dello “scenario di rischio sistemico” nel quale si modella l’impatto economico globale delle condizioni meteorologiche estreme.

Adeguando le perdite stimate di 5mila miliardi di dollari su un periodo di cinque anni alla probabilità che si verifichino tali eventi meteorologici estremi, le perdite economiche globali previste ammontano a 711 miliardi di dollari, hanno detto i Lloyd’s.

“L’economia globale sta diventando sempre più complessa e soggetta a minacce sistemiche”, ha affermato Trevor Maynard, direttore esecutivo dei rischi sistemici presso il Cambridge Centre for Risk Studies.

I Lloyd’s hanno modellato le perdite economiche globali dovute a eventi meteorologici estremi stimando l’impatto degli shock alimentari e idrici sul prodotto interno lordo globale su un periodo di cinque anni.

La perdita media ponderata per i tre livelli di gravità modellati – maggiore, grave ed estremo – è stata di 5 trilioni di dollari nel corso dei cinque anni, variando da 3 trilioni di dollari nello scenario di gravità più basso fino a 17,6 trilioni di dollari in quello più estremo.

I Lloyd’s hanno inoltre modellato gli eventi concentrati nelle diverse aree: i risultati rilevano che gli eventi meteorologici estremi nella Grande Cina porterebbero alle perdite maggiori, pari a 4,6 trilioni di dollari.

Secondo le stime dei Lloyd’s, la regione dei Caraibi perderebbe il 19% del suo PIL in cinque anni se gli eventi meteo estremi fossero concentrati in quell’area.

Leggi anche Alluvioni estreme: sempre più frequenti con il climate change

Articoli correlati
EsteroNews

Australia: le tempeste estive 2023-2024 hanno generato perdite assicurate per oltre 1,6 miliardi di dollari australiani

L’estate 2023-24 ha visto una serie di eventi meteorologici estremi lungo la costa orientale…
Leggi di più
EsteroNews

Marsh: le estorsioni informatiche hanno raggiunto livelli record in Usa e Canada nel 2023

La percentuale di clienti che nel 2023  ha segnalato almeno un evento informatico è variata tra il…
Leggi di più
EsteroIn EvidenzaNews

Usa: la spesa sanitaria è arrivata a $4800 miliardi nel 2024

Rispetto al Pil la quota degli oneri per la salute è giunta al 17,3% nel 2022 e dovrebbe giungere…
Leggi di più
Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter
Resta aggiornato sulle ultime novità, sugli eventi e sulle iniziative Intermedia Channel.