EsteroNews

Trend: i venti contrari dell’economia rallentano l’industria assicurativa globale, dice Sigma- Swiss Re Institute

Logo Swiss Re

I negativi segnali dell’economia mondiale condizioneranno la performance dell’industria globale delle polizze nel 2024-2025. È la previsione formulata dal report di Sigma – Swiss Re secondo cui nel mondo “i venti contrari soffieranno più forte”. “Ci aspettiamo che l’economia mondiale rallenti nel 2024 poiché gli ostacoli derivanti dall’inasprimento della politica monetaria si intensificano e gli impulsi alla crescita del 2023 svaniscono”. Lo scoppio della guerra in Medio Oriente aumenta i rischi e le incertezze. Gli economisti del centro di ricerca svizzero prevedono un andamento divergente delle economie mondiali. Gli Stati Uniti continueranno a crescere, mentre l’Europa è stagnante, se non già in recessione in alcuni paesi, e la Cina è alle prese con sfide strutturali di crescita interna. Nel complesso Sigma prevede una crescita del PIL reale globale del 2,2% nel 2024 prima di un rimbalzo al 2,7% nel 2025, sostenuto da un’inflazione più bassa e dai tassi di interesse delle banche centrali.

Il rallentamento della crescita economica e l’elevata incertezza geopolitica smorzano anche le prospettive per il settore assicurativo primario. Il report stima una crescita totale dei premi reali globali pari solo al 2,2% annuo in media nei prossimi due anni, inferiore al trend pre-pandemia (2018-2019: 2,8%) ma superiore alla media degli ultimi cinque anni (2018-2022: 1,6 %). Anche per l’industria assicurativa vi saranno andamenti difformi nelle diverse aree del pianeta. La raccolta premi procederà a ritmo sostenuto in Asia ma, in Europa, sarà addirittura negativa in termini reali.

Leggi anche Trend: le assicurazioni danni stanno migliorando la redditività

Articoli correlati
EsteroNews

Usa: saliti del 33% nel 2023 i redditi finanziari degli assicuratori sanitari

Gli assicuratori sanitari Usa rappresentano una crescente forza finanziaria. I loro redditi…
Leggi di più
EsteroIn EvidenzaNews

GB: il mercato assicurativo londinese contribuisce con £50 miliardi all’economia britannica

La city occupa circa 60 mila persone , il numero più alto da almeno un decennio Il mercato…
Leggi di più
EsteroIn EvidenzaNews

Assicurazioni marittime: diminuito il numero di navi affondate ma aumenta la pirateria

Solo 26 grandi navi finite a picco nel 2023, un terzo in meno dell’anno precedente Anche se…
Leggi di più
Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter
Resta aggiornato sulle ultime novità, sugli eventi e sulle iniziative Intermedia Channel.