Gruppi AgentiIn EvidenzaNews

Si sono concluse le assemblee territoriali del Gruppo Agenti Zurich

Si sono concluse giovedì 23 novembre, dopo le tre tappe di Roma, Milano e Padova, le assemblee territoriali del Gruppo Agenti Zurich (GAZ).

Sono stati tre giorni di confronto che hanno richiamato un gran numero di iscritti che hanno partecipato in maniera attiva agli incontri, non lesinando domande e curiosità varie. Un segnale importante, ha sottolineato il vicepresidente e tesoriere del GAZ, Marco Manfredini, a dimostrazione della salute di cui gode il Gruppo Agenti Zurich, che nel 2023 ha raggiunto il record delle adesioni. “Il GAZ è quindi solido economicamente, pronto ad investire in strumenti e servizi che accrescano competenza, professionalità e imprenditorialità di ogni singolo iscritto”, afferma una nota del GAZ.

Nei tre appuntamenti è stato dedicato ampio spazio all’operato delle Commissioni Tecniche, con il supporto di Matteo Bernardi, Davide Manici e Davide Stucchi.

Doriana Castelluzzo, Direzione Underwriting Personal Line di Zurich Italia, ha illustrato in anteprima “Zurich Salute” la nuova proposta nata dal confronto tra il GAZ e la Compagnia.

Le assemblee sono state anche l’occasione per presentare un nuovo accordo siglato dal GAZ con Metakol, società di insurtech che ha brevettato un software in grado di certificare l’autenticità di immagini e video. Si tratta di un QR Code da inquadrare in caso di sinistro, che permetterà al consumatore di compilare in forma digitale la denuncia di sinistro dandone così immediato riscontro all’agenzia di riferimento, accelerando così i tempi di liquidazione. Lo strumento ha potenzialità anche in altri ambiti come, ad esempio, quello assuntivo e, di concerto con Metakol, il GAZ sta valutando possibili sviluppi ulteriori. Il presidente Enrico Ulivieri ha fatto il punto sullo stato di avanzamento della trattativa in corso per la definizione del nuovo Accordo Integrativo GAZ, la cui firma, ha detto, è prevista a breve. “Sono molto soddisfatto della partecipazione registrata nelle ultime assemblee territoriali di questo triennio”, ha dichiarato Ulivieri. “All’orizzonte c’è il prossimo congresso elettivo che sarà fondamentale per la nostra associazione alle prese con i cambiamenti irreversibili imposti alla nostra categoria dai regolamenti e il nuovo piano triennale proposto dalla Compagnia. Saranno mesi impegnativi ed intensi dove inizierà a prendere corpo la nuova Zurich Italia. Soddisfatto per la presenza dei tantissimi colleghi che, con i loro interventi e la loro proattività, ci dimostrano che la forza del nostro Gruppo risiede proprio nella capacità di confrontarsi ed ascoltarsi. Credo che questa tornata di incontri abbia dimostrato che nel nostro Gruppo c’è spazio per tutti e che nessuno sarà mai lasciato indietro. Torniamo a casa stanchi ma soddisfatti del percorso intrapreso e dei risultati sin qui raggiunti; certamente non risolutivi, ma indubbiamente orientati nella giusta direzione. Maggiori autonomie, maggiore imprenditorialità, strumenti autonomi ma grande condivisione con la Compagnia, perché insieme si può crescere tutti, nessuno escluso”.

Foto in copertina: Enrico Ulivieri, Presidente del GAZ

Leggi anche Il GAZ al rush finale sul prossimo accordo integrativo

Articoli correlati
EsteroNews

Giappone: i maggiori assicuratori danni preannunciano la vendita delle partecipazioni incrociate

Le partecipazioni sono state a lungo criticate dagli investitori come uso inefficiente del capitale…
Leggi di più
EsteroNews

Usa: State farm ha chiuso l’esercizio 2023 con una perdita di $6,3 miliardi

In profondo rosso l’andamento tecnico con perdite record da sottoscrizione per $14,1…
Leggi di più
EsteroIn EvidenzaNews

Usa: in forte aumento mercato delle rendite

Le rendite più popolari vendute lo scorso anno erano quelle pluriennali garantite, note come MYGA…
Leggi di più
Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter
Resta aggiornato sulle ultime novità, sugli eventi e sulle iniziative Intermedia Channel.