EsteroNews

USA: KKR completa acquisizione di Global Atlantic Financial

Il colosso del private equity KKR ha annunciato l’acquisizione della partecipazione nella compagnia assicurativa Global Atlantic Financial Group che ancora non detiene. Per il restante 37% della società pagherà 2,7 miliardi di dollari. KKR – scrive Chief Investment Officer – finanziando l’operazione dal suo bilancio di 23 miliardi di dollari. KKR era entrato nel 2021 nel capitale della compagnia rilevandone la quota di maggioranza.

Global Atlantic è uno dei principali fornitori di rendite e assicurazioni sulla vita degli Usa. Il suo patrimonio gestito è cresciuto fino a raggiungere oggi i 158 miliardi di dollari, rispetto ai 72 miliardi di dollari del 2020. “Vediamo un forte percorso per raddoppiare nuovamente gli asset di Global Atlantic”, ha affermato Scott Nuttall, uno dei co-CEO di KKR.

“La partnership strategica che avevamo immaginato tre anni fa ha superato le nostre aspettative”, hanno affermato Nuttall e il suo co-CEO, Joe Bae, commentando la nuova transazione. “Ci ha permesso di contribuire alla continua forte performance e al successo di Global Atlantic, essendo allo stesso tempo un fattore chiave di crescita per KKR.”

L’investimento di KKR conferma un trend che vede le società di private equity particolarmente interessate al settore assicurativo. Apollo Global Management ha acquisito integralmente l’assicuratore Athene Holding Ltd. nel 2021. Anche altre aziende come Carlyle Group e Blackstone detengono grandi partecipazioni in compagnie assicurative. Blackstone, in particolare, ha creato all’inizio di quest’anno un nuovo gruppo creditizio e assicurativo.

Nell’annunciare l’operazione KKR ha annunciato anche nuove iniziative strategiche. L’azienda creerà un nuovo segmento di business chiamato “partecipazioni strategiche”, composto dalle sue principali partecipazioni. Il “core private equity” rappresenta 35 miliardi di dollari di asset in gestione, di cui 6,5 miliardi di dollari nel suo bilancio.

KKR ha dichiarato che trarrà un compenso significativo anche dagli interessi cosiddetti di riporto, la quota di profitti sugli investimenti, invece che dai guadagni legati alle commissioni. L’azienda intende introdurre un nuovo quadro di rendicontazione finanziaria, inclusa una metrica chiamata “utili operativi totali”, composta da utili legati alle commissioni, partecipazioni strategiche e partecipazioni in operazioni assicurative. In questo modo, a parere dell’azienda, sarà meglio rappresentata la crescita dei ricavi derivante dai flussi di guadagni ricorrenti.

Leggi anche KKR acquista Atlantic Financial Group ltd per oltre 44 miliardi

Articoli correlati
EsteroNews

Giappone: i maggiori assicuratori danni preannunciano la vendita delle partecipazioni incrociate

Le partecipazioni sono state a lungo criticate dagli investitori come uso inefficiente del capitale…
Leggi di più
EsteroNews

Usa: State farm ha chiuso l’esercizio 2023 con una perdita di $6,3 miliardi

In profondo rosso l’andamento tecnico con perdite record da sottoscrizione per $14,1…
Leggi di più
EsteroIn EvidenzaNews

Usa: in forte aumento mercato delle rendite

Le rendite più popolari vendute lo scorso anno erano quelle pluriennali garantite, note come MYGA…
Leggi di più
Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter
Resta aggiornato sulle ultime novità, sugli eventi e sulle iniziative Intermedia Channel.