News

Un evento Allianz e Fondazione Allianz UMANA MENTE in occasione della Giornata internazionale delle persone con disabilità

Allianz e la Fondazione Allianz UMANA MENTE hanno celebrato anche quest’anno la Giornata internazionale delle persone con disabilità, organizzando un incontro dedicato ai dipendenti per raccontare l’impegno del Gruppo a favore dell’inclusione sociale e lavorativa delle persone con disabilità.

Il 3 dicembre di ogni anno ricorre la Giornata internazionale dei diritti delle persone con disabilità istituita dall’ONU nel 1992. Quest’anno, nell’ambito dell’iniziativa Allianz Italy Disability Day, la Compagnia e la sua Fondazione corporate hanno organizzato un incontro che ha messo al centro il concetto di tempo e di partecipazione attiva e, per questo, intitolato “Il tempo che migliora la qualità della vita”. Tempo inteso come fondamentale elemento dell’esperienza umana per costruire relazioni sociali, provare emozioni positive, impegnarsi attivamente, mettendo a disposizione la propria capacità di ascolto e aiuto. Ma anche tempo dedicato agli altri e che arricchisce chi lo dona.

L’evento è iniziato con la presentazione del Network Allianz Beyond, costituito nel giugno 2022, per i dipendenti Allianz, una community che raccoglie tutte le società del Gruppo a livello mondiale, in cui condividere idee, esperienze e conoscenze sulle diverse forme di disabilità, con l’obiettivo di promuovere l’inclusione nell’ambiente lavorativo.

La giornata è proseguita dando spazio all’impegno della Fondazione Allianz UMANA MENTE con il progetto Hol4All e al tema del tempo come aiuto. Il progetto, che offre una vacanza pienamente inclusiva e accessibile a favore di giovani con una disabilità complessa e alle loro famiglie, deve parte del suo successo anche alla partecipazione dei volontari, tra cui i colleghi Allianz, che dedicano il loro tempo libero proprio all’aiuto e al supporto delle persone con disabilità durante le sessioni progettuali. A illustrare come donare il proprio tempo per gli altri può essere una medicina sorprendente è intervenuta la dottoressa Aurelia Rivarola, Neuropsichiatra infantile, Presidente del Centro Benedetta d’Intino e componente del Consiglio di Gestione della Fondazione Allianz UMANA MENTE.

Hol4All è stato avviato nel 2021 con l’obiettivo di sostenere famiglie che a causa della disabilità dei figli non possono andare in vacanza e sono a forte rischio di emarginazione sociale. Grazie a Hol4All, le famiglie possono ricaricare le batterie, ridurre temporaneamente il carico di responsabilità, sentirsi unite e più forti. Tutte le attività sono pensate per mettere al centro il divertimento, regalare quella spensieratezza che durante l’anno viene spesso dimenticata, ma anche e soprattutto accrescere la sicurezza nelle proprie capacità, grazie a uno staff qualificato composto da educatori, psicologi e medici, oltre a un gruppo di volontari. Dal suo avvio a tutto il 2023, ben 136 giovani con disabilità e 131 famiglie provenienti da tutta Italia hanno potuto beneficiare delle numerose attività previste dal progetto.

Maurizio Devescovi, Direttore Generale di Allianz S.p.A. e Presidente della Fondazione Allianz UMANA MENTE spiega: “Questa giornata si inserisce nel costante impegno del nostro Gruppo a favore della coesione sociale e del territorio in cui operiamo. In particolare, con i progetti della Fondazione Allianz UMANA MENTE vogliamo proseguire sulla strada che abbiamo intrapreso per superare i pregiudizi, sostenere l’inclusione delle persone con disabilità e favorire una società sempre più solidale, anche grazie alle attività di volontariato dei nostri dipendenti”.

Il 5 dicembre a Palazzo Lombardia, sede della Regione, sono stati presentati in collaborazione con la FISIP – Federazione Italiana Sport Invernali Paralimpici, la stagione agonistica 2023/2024 e il nuovo progetto Snow4All della Fondazione Allianz UMANA MENTE. Snow4All è il progetto supportato dalla Fondazione Allianz UMANA MENTE per offrire a un gruppo di giovani con disabilità la possibilità di frequentare dei raduni tecnici nelle diverse discipline sportive e supportarli, guidarli e indirizzarli dal punto di vista tecnico e formativo verso la possibilità di diventare atleti della Nazionale.

Leggi anche Compie 10 anni la fondazione Allianz Umana Mente

Articoli correlati
EsteroNews

Giappone: i maggiori assicuratori danni preannunciano la vendita delle partecipazioni incrociate

Le partecipazioni sono state a lungo criticate dagli investitori come uso inefficiente del capitale…
Leggi di più
EsteroNews

Usa: State farm ha chiuso l’esercizio 2023 con una perdita di $6,3 miliardi

In profondo rosso l’andamento tecnico con perdite record da sottoscrizione per $14,1…
Leggi di più
EsteroIn EvidenzaNews

Usa: in forte aumento mercato delle rendite

Le rendite più popolari vendute lo scorso anno erano quelle pluriennali garantite, note come MYGA…
Leggi di più
Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter
Resta aggiornato sulle ultime novità, sugli eventi e sulle iniziative Intermedia Channel.