In EvidenzaNews

Generali ai vertici della sostenibilità per MSCI ESG

Generali si conferma ai vertici della sostenibilità secondo MSCI, l’indice che misura la resilienza delle società ai rischi ESG.

L’analisi di MSCI, che vede coinvolte oltre 8.500 aziende, ha confermato il rating ESG “AAA” di Generali, riconoscendo anche quest’anno il giudizio più elevato che era stato attribuito al Gruppo nel 2022.

La valutazione di MSCI sottolinea l’integrazione da parte di Generali di avanzate pratiche di gestione del rischio climatico, attraverso la valutazione dell’impatto di differenti scenari climatici sull’attività di sottoscrizione e sul portafoglio investimenti. MSCI ha inoltre valorizzato la leadership del Gruppo nella gestione del capitale umano, nella promozione di investimenti sostenibili e nei sistemi di cybersicurezza.

Nei giorni scorsi, si legge in una nota del gruppo assicurativo, “Generali è stata confermata nel Dow Jones Sustainability World Index (DJSI) e nel Dow Jones Sustainability Europe Index (DJSI Europe). Il posizionamento di Generali negli indici 2023 valorizza in modo particolare l’approccio distintivo in termini di trasparenza e reporting, tax strategy, gestione del rischio, attenzione alla cybersicurezza e strategia rispetto ai cambiamenti climatici”.

Marco Sesana, general manager del gruppo Generali, ha affermato: “L’eccellente valutazione nei più importanti rating di sostenibilità a livello internazionale conferma l’impegno strategico del Gruppo nel contribuire alla costruzione di una società più giusta e resiliente. Tutte le nostre attività sono oggi ispirate dall’ambizione di essere ‘Partner di Vita’, integrando la sostenibilità nei nostri quattro ruoli: come assicuratore, investitore, datore di lavoro e corporate citizen responsabile”.

MSCI ESG Research fornisce studi, valutazioni e analisi su migliaia di società in tutto il mondo dal punto di vista delle pratiche di business, ambientali, sociali e di governance. L’obiettivo è offrire agli investitori istituzionali gli approfondimenti critici che possono aiutarli a identificare rischi e opportunità non evidenziati dalla tradizionale attività di ricerca sugli investimenti. I rating ESG di MSCI sono utilizzati inoltre nella costruzione degli Indici ESG di MSCI, prodotti da MSCI, Inc.

Il Dow Jones Sustainability World Index rappresenta il 10% delle 2.500 maggiori aziende dell’indice S&P Global BMI sulla base di criteri economici, ambientali e sociali a lungo termine, mentre il Dow Jones Sustainability Europe Index si focalizza sulle aziende europee leader in termini di sostenibilità.

Foto in copertina: Marco Sesana, general manager del gruppo Generali

Leggi anche Generali: Am Best conferma il rating FRS “A” a outlook stabile

Articoli correlati
EsteroNews

Singapore: azionisti di minoranza di Great Eastern giudicano troppo basso il prezzo dell’Opa lanciata da OCBC

Si è così aperto un nuovo fronte in una lotta di lunga data tra gli azionisti attivisti della…
Leggi di più
EsteroNews

GB: 4/5 degli assicurati esposti alle truffe nella rc auto

Quattro persone su cinque (81%) non hanno mai sentito parlare di “spoofing pubblicitario” e…
Leggi di più
EsteroIn EvidenzaNews

Trend: domanda di prodotti vita in forte aumento nel mondo

Secondo un report di Swiss Re la raccolta totale raggiungerà i $4000 miliardi nel 2034 con un…
Leggi di più
Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter
Resta aggiornato sulle ultime novità, sugli eventi e sulle iniziative Intermedia Channel.