EsteroIn EvidenzaNews

Usa: il gruppo hacker Blackcat all’attacco delle strutture sanitarie

Prima l’inchiesta dell’Antitrust (Intermedia Channel del 28 febbraio) ed ora l’attacco hacker: non c’è pace per UnitedHealth, il maggiore assicuratore sanitario statunitense. La compagnia – scrive Reuters – ha identificato Blackcat come il gruppo di criminali informatici responsabili di un attacco che ha sconvolto gli operatori sanitari a livello nazionale. L’impresa ha portato a un’interruzione per oltre una settimana del sistema pubblico Change Healthcare interrompendo i pagamenti presso ospedali, cliniche e farmacie in tutta la nazione.

Change Healthcare funge da intermediario tra gli operatori sanitari e le compagnie assicurative e la violazione ha ostacolato le transazioni quotidiane come le ricariche elettroniche delle farmacie e le nuove richieste di indennizzo assicurativo. Secondo un documento della SEC, la società ha identificato per la prima volta attività sospette sui suoi sistemi IT il 21 febbraio.

La violazione potrebbe durare settimane, ha detto a STAT il direttore operativo del gruppo UnitedHealth Dirk McMahon. Nel frattempo la compagnia assicurativa sta istituendo un programma di prestiti per gli operatori sanitari.

Blackcat, noto anche come ALPHV, ha rivendicato numerosi attacchi hacker nell’ultimo anno, tra cui la violazione del casinò MGM a Las Vegas, un attacco ai sistemi Reddit e molti altri.

Le agenzie federali, tra cui la CISA e l’FBI, hanno avvertito che Blackcat sta ora prendendo di mira intenzionalmente il sistema sanitario: “Da metà dicembre 2023, delle quasi 70 vittime di cui si è avuta notizia, il settore sanitario è stato quello più comunemente colpito”,hanno scritto le agenzie.

Il governo degli Stati Uniti ha persino offerto una ricompensa complessiva di 15 milioni di dollari per qualsiasi informazione utile sulla posizione del gruppo. Un tentativo dell’FBI di sequestrare i server e i siti di Blackcat lo scorso anno apparentemente è fallito.

In un messaggio sulla darknet Blackcat ha anche affermato di aver rubato milioni di cartelle cliniche, inclusi dati medici e assicurativi sensibili nella violazione di UnitedHealth, ha riferito Reuters. Anche il solo furto di dati sensibili della UnitedHealth potrebbe avere un impatto su milioni di persone. La compagnia serve 54 milioni di persone e Change Healthcare gestisce quasi 1 paziente su 3 negli Stati Uniti.

Leggi anche USA: avviata indagine antitrust su UnitedHealth

Articoli correlati
EsteroIn EvidenzaNews

Violenza politica: negli ultimi anni danni per oltre $13 miliardi a carico degli assicuratori

Preoccupato report di Allianz Commercial Per il 2024 i maggiori timori riguardano le elezioni che…
Leggi di più
EsteroIn EvidenzaNews

Standard contabili: con Ifrs17 aumentate le passività assicurative e diminuito il patrimonio

Ad un anno dall’avvio del nuovo principio Eiopa ne analizza l’impatto L’authority ha svolto…
Leggi di più
EsteroNews

GB: nel 2023 record di risarcimenti assicurativi per danni causati dal maltempo alle abitazioni

Le compagnie hanno speso £573 milioni, il 36% in più rispetto al 2022 I risarcimento per le…
Leggi di più
Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter
Resta aggiornato sulle ultime novità, sugli eventi e sulle iniziative Intermedia Channel.