In EvidenzaNews

Polizze vita: illegittima la prescrizione breve per la Corte costituzionale

Lo scorso 29 febbraio la Corte Costituzionale ha emesso la sentenza n. 32/2024 con cui ha evidenziate che le assicurazioni sulla vita non svolgono una funzione indennitaria rispetto al verificarsi di un sinistro, ma hanno una prevalente funzione di risparmio previdenziale, correlata all’alea della durata della vita. Per questo motivo la Corte ha dichiarato l’illegittimità costituzionale dell’art. 2952, secondo comma, del Codice civile, nella parte in cui non prevede l’esclusione, dal termine di prescrizione biennale, dei diritti che derivano dai contratti di assicurazione sulla vita, per i quali, d’ora in poi, opera la prescrizione decennale. Tale norma inciderebbe sull’effettiva possibilità di esercizio del diritto da parte dei beneficiari, specie in caso di decesso dell’assicurato, anche in relazione all’obbligo delle imprese assicuratrici di procedere al versamento degli importi nel fondo statale relativo ai “rapporti dormienti”.

Secondo il commento dell’avvocato Chiarastella Gabbanelli riportato da Lexplan.it, nelle assicurazioni vita per la Corte Costituzionale “è tutt’altro che remota l’eventualità che il titolare del diritto al pagamento delle somme dovute dall’assicuratore sia un terzo beneficiario e che egli sia ignaro di aver acquisito il diritto, non essendo a conoscenza della sua designazione. Di conseguenza, la pretesa che un tale diritto sia esercitato in tempi molto brevi si risolve, dunque, in una eccessiva difficoltà, se non in una impossibilità di farlo valere”.

Insomma, secondo la Corte, “la norma censurata vìola il principio di ragionevolezza, di cui all’art. 3 Cost., e, al tempo stesso, pregiudica diritti che derivano dal risparmio previdenziale, tutelato dall’art. 47 Cost.”.

I beneficiari di una polizza vita avranno pertanto la possibilità di far valere i loro diritti per il termine più lungo di dieci anni.

a cura di Vincenzo Giudice

Leggi anche Le polizze vita utilizzate per accantonare il tfm sono interamente deducibili

Articoli correlati
EsteroNews

Canada: partnership pubblico-privato per proteggere le case dalle alluvioni annunciato dal governo

Lo schema fornirà una copertura a 1,5 milioni di proprietari di case ad alto rischio Nel biennio…
Leggi di più
EsteroIn EvidenzaNews

Usa: costerà $1,6 miliardi l’attacco informatico che ha colpito UnitedHealth

Lo ha comunicato l’azienda presentando i suoi conti annuali Dopo l’annuncio le azioni sono…
Leggi di più
EsteroIn EvidenzaNews

Belgio: BNP Paribas acquisisce la partecipazione di Fosum

Il 9% della compagnia passerà di mano con un corrispettivo di €730 milioni L’istituto…
Leggi di più
Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter
Resta aggiornato sulle ultime novità, sugli eventi e sulle iniziative Intermedia Channel.