EsteroIn EvidenzaNews

Usa: in forte aumento mercato delle rendite

Le vendite delle rendite negli Stati Uniti sono in forte aumento a causa degli importi più elevati offerti sul mercato. Lo sottolinea un articolo di Barrons secondo cui i tassi di interesse più elevati stanno rendendo le rendite di ogni tipo più attraenti, offrendo agli acquirenti la possibilità di proteggere il proprio capitale e bloccare il rendimento prima che un eventuale diminuzione dei tassi d’interesse determini condizioni di mercato meno attraenti. Le vendite del prodotto assicurativo hanno raggiunto un record nel 2023 poiché la combinazione di mercati azionari e obbligazionari volatili e pagamenti più elevati hanno spinto gli acquirenti a cercare rendite, afferma Bryan Hodgens, capo dell’ufficio studi di LIMRA, società di ricerca ed educazione nell’industria dei servizi finanziari.

In passato sono state vendute molte rendite con commissioni annuali elevate e costose spese di riscatto, ciò che non ha certo favorito una buona reputazione di questi prodotti presso consumatori e consulenti finanziari. Attualmente, però, gli esperti affermano che le rendite sono diventate più convenienti per i consumatori poiché gli assicuratori hanno ridotto le commissioni, accorciato i periodi di riscatto e offerto opzioni più flessibili sui prelievi.

Le rendite possono offrire vantaggi in termini di reddito a vita per i pensionati, ma richiedono comunque che gli acquirenti investano in quella destinazione una parte dei loro risparmi. Le rendite più popolari vendute lo scorso anno erano quelle pluriennali garantite, note come MYGA, che danno filo da torcere ai certificati di deposito bancari. La durata di queste rendite di base varia da due a dieci anni, ma le durate più comuni vanno da tre a cinque anni. I tassi fluttuano, ma tendono ad avere rendimenti di circa un punto percentuale superiori ai CD bancari di durata simile, con guadagni fiscalmente differiti.

 Tassi di interesse più elevati caratterizzano anche le rendite tradizionali come quelle immediate a premio unico, note come SPIA, e le rendite a prestazione differita, o DIA, più attraenti rispetto a qualche anno fa. Le SPIA iniziano a pagare i beneficiari delle rendite immediatamente, mentre le DIA inizieranno a pagare in una data futura. In entrambi i casi, a fronte della rendita a vita, non è possibile effettuare disinvestimenti.

L’aumento degli importi delle rendite causato dai più elevati tassi di interesse è significativo. Kelli Hueler, CEO di Hueler Companies, afferma che il pagamento mensile nell’ottobre 2020 per un maschio di 65 anni che aveva acquistato una rendita vitalizia per single da $ 100.000 era di $ 495. Il pagamento del reddito mensile per la stessa rendita è ora di $ 640.

Alcuni beneficiari di rendite stanno scambiando i loro MYGA più vecchi e a basso rendimento con altri simili per catturare i tassi più elevati di oggi, afferma Jamie Awe, specialista senior in rendite presso Baird. Ciò può essere fatto esentasse se vengono soddisfatte determinate condizioni.

Secondo Heuler, le rendite non dovrebbero superare il 50% di un portafoglio a causa della loro illiquidità e il 20% dovrebbe essere la percentuale più indicata.

Leggi anche USA: ai massimi l’assicurazione sui municipal bond

Articoli correlati
EsteroNews

Canada: partnership pubblico-privato per proteggere le case dalle alluvioni annunciato dal governo

Lo schema fornirà una copertura a 1,5 milioni di proprietari di case ad alto rischio Nel biennio…
Leggi di più
EsteroIn EvidenzaNews

Usa: costerà $1,6 miliardi l’attacco informatico che ha colpito UnitedHealth

Lo ha comunicato l’azienda presentando i suoi conti annuali Dopo l’annuncio le azioni sono…
Leggi di più
EsteroIn EvidenzaNews

Belgio: BNP Paribas acquisisce la partecipazione di Fosum

Il 9% della compagnia passerà di mano con un corrispettivo di €730 milioni L’istituto…
Leggi di più
Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter
Resta aggiornato sulle ultime novità, sugli eventi e sulle iniziative Intermedia Channel.