EsteroIn EvidenzaNews

GB: il costo della rc auto salito molto più che nel resto d’Europa

Un tempo era l’Italia che deteneva il primato del paese con i costi più elevati nella rc auto ma ora c’è chi sta insidiando rapidamente il questo poco lusinghiero primato. Negli ultimi nove anni il costo dell’assicurazione auto nel Regno Unito è aumentato molto più che nel resto degli altri paesi europei. Lo suggerisce un’analisi commissionata dall’SNP (Scottish National Party), il partito più popolare in Scozia, di cui da conto un articolo del Daily Record.

Il prezzo medio delle assicurazioni nel Regno Unito è più che raddoppiato dal 2015. Negli altri paesi dell’Europa l’aumento dei prezzi non ha raggiunto il 50 per cento.

L’SNP ha esortato il governo del Regno Unito a indagare sul motivo di ciò “per garantire equità e trasparenza nel mercato assicurativo”. Il partito ha anche suggerito che la Brexit potrebbe essere un fattore. L’analisi della biblioteca della Camera dei Comuni ha mostrato che i costi dell’assicurazione auto nel Regno Unito sono aumentati del 102,3% in media dal 2015.

Questo valore è molto più alto di quello della Svezia, che è aumentata dell’8,5%, o della Spagna, che è aumentata del 18,5%. La Francia è cresciuta del 20,8%, la Germania del 33,4% e i Paesi Bassi del 35,1 per cento.

Nello stesso periodo altri paesi hanno visto diminuire i costi dell’assicurazione auto. Le tariffe nella Repubblica d’Irlanda sono diminuite drasticamente del 21,1%, in Belgio del 3,3% e in Danimarca del 2,6%.

Ulteriori analisi dell’indice dei prezzi delle assicurazioni auto hanno rilevato che i diciottenni hanno visto l’aumento complessivo maggiore, con prezzi medi di £ 3.145 a seguito di un aumento annuo del 70 per cento..

L’esponente del SNP Drew Hendry ha scritto al segretario capo del Tesoro del Regno Unito Laura Trott per conoscere il motivo per cui gli automobilisti britannici sono costretti a pagare tariffe assicurative più elevate rispetto ai loro omologhi europei. “L’Associazione degli assicuratori britannici ha suggerito che l’inflazione da energia, l’aumento del costo dei materiali e le spese relative alle auto di seconda mano e di cortesia stanno determinando questo aumento. Tuttavia – ha osservato il deputato – questi fattori non rendono pienamente conto della significativa disparità tra il Regno Unito e il resto d’Europa.”

Una componente da non trascurare nelle tariffe i assicurative è comunque costituita dalle imposte. “Il costo complessivo dell’assicurazione – ha sottolineato un portavoce del governo britannico – è determinato in parte dall’Insurance Premium Tax (IPT), che contribuisce con oltre 8 miliardi di sterline all’anno ai servizi pubblici vitali. La tariffa è stata congelata dal 2017 e la misura in cui l’IPT viene trasferita ai clienti spetta agli assicuratori”.

Leggi anche GB: i premi delle assicurazioni sulla casa aumentano del 19%

Articoli correlati
EsteroNews

Australia: assicuratori sulla vita chiedono maggiori tutele normative per le vittime di violenza familiare

Il Council of Australian Life Insurers (CALI)sta aggiornando le linee guida del settore sulla…
Leggi di più
EsteroIn EvidenzaNews

Usa: assicuratore statale di ultima istanza propone aumenti tariffari del 13,5 per cento

Aumenta la raccolta premi dell’assicurazione federale ma diminuisce quella delle compagnie, in…
Leggi di più
EsteroIn EvidenzaNews

Bermuda: authority stringe i controlli sugli investimenti “in conflitto” degli assicuratori

L’iniziativa del regolatore – ha scritto il Financial Times – è la diretta…
Leggi di più
Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter
Resta aggiornato sulle ultime novità, sugli eventi e sulle iniziative Intermedia Channel.