EsteroNews

Singapore: azionisti di minoranza di Great Eastern giudicano troppo basso il prezzo dell’Opa lanciata da OCBC

Un gruppo di azionisti di minoranza della Great Eastern Holdings è freddo di fronte all’offerta di acquisizione da 1,4 miliardi di dollari di S$ ($1,039 miliardi) lanciata a Singapore da Oversea-Chinese Banking Corp (OCBC) per rilevare il 12% del capitale con ancora in suo possesso. Lo ha riferito The Straits Times precisando che, se il prezzo per azione di S $ 25,60 per azione è superiore al prezzo del titolo prima dell’annuncio dell’accordo, alcuni azionisti affermano che l’offerta rappresenta uno sconto del 30% rispetto al valore intrinseco (embedded value) dell’assicuratore. Si è così aperto un nuovo fronte in una lotta di lunga data tra gli azionisti attivisti della compagnia e la seconda banca più grande di Singapore.

Gli analisti di Morgan Stanley hanno affermato che l’offerta è “elevata” e contribuirà positivamente agli utili di OCBC , oltre a rendere più semplice la gestione delle due  società combinate assieme.

La banca ha costantemente costruito la sua quota dell’88,44% nell’assicuratore che opera a Singapore, Malesia e Indonesia. Negli ultimi dieci anni, quest’ultimo ha contribuito in media a circa 700 milioni di dollari all’anno di entrate nette a OCBC , equivalenti a circa il 15% del profitto annuale di OCBC.

Negli ultimi dieci anni fino alla fine del 2023, le azioni di OCBC sono aumentate di oltre il 30%, mentre quelle di Great Eastern sono scese dell’1%. Da anni gli azionisti di minoranza dell’assicuratore chiedono dividendi più alti e una maggiore liquidità.

Great Eastern ha dichiarato agli investitori in aprile di aver adottato misure per rafforzare la gestione del capitale e migliorare la distribuzione dei dividendi, ma ha aggiunto che molti dei fattori che influenzano i prezzi delle azioni sono fuori dal suo controllo.

Great Eastern ha nominato EY come consulente finanziario indipendente per valutare il merito dell’offerta di OCBC e formulare una raccomandazione agli azionisti. OCBC invierà il documento di offerta agli azionisti di Great Eastern entro la fine di maggio e l’offerta resterà aperta per almeno 28 giorni.

“Normalmente si pagherebbe un premio sostanziale per acquisire una quota di maggioranza di una società mentre questa volta si tratta di una quota di minoranza pari all’11,56%”, ha affermato l’analista di Bloomberg Intelligence Steven Lam. Ma le compagnie assicurative quotate sono rare nel Sud-Est asiatico, il che rende difficile trovare un benchmark comparabile.

Leggi anche Singapore: Oversea Chinese Banking completa acquisizione di Great Eastern

Articoli correlati
News

La Valigia Assicurata®: la soluzione di Sara Assicurazioni che protegge le valigie Carpisa

Sara Assicurazioni stringe partnership con Carpisa La Valigia Assicurata® è la soluzione…
Leggi di più
EsteroIn EvidenzaNews

Germania: perdite assicurative fino a €3,9 miliardi per le recenti alluvioni

La stima di Verisk molto più alta di quella comunicata dall’associazione tedesca delle compagnie…
Leggi di più
EsteroNews

USA: accordo Stellantis-Bolt per fornire coperture assicurative

Attraverso l’intesa con la insurtech, il percorso di acquisto dell’assicurazione auto sarà…
Leggi di più
Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter
Resta aggiornato sulle ultime novità, sugli eventi e sulle iniziative Intermedia Channel.