EsteroIn EvidenzaNews

Giappone: la capitalizzazione ed i guadagni degli assicuratori rimarranno robusti fino al 2025, dice Fitch

Fitch Ratings Logo

Fitch promuove gli assicuratori vita giapponesi. Un report dell’agenzia di rating prevede che i fondamentali creditizi degli assicuratori sulla vita giapponesi rimarranno solidi nell’anno finanziario che si concluderà a marzo 2025

In particolare Fitch stima che l’adeguatezza patrimoniale degli assicuratori rimarrà adeguata ai loro rating nel prossimo futuro, grazie soprattutto al consistente accumulo di capitale di base. L’agenzia ritiene che la maggior parte delle compagnie continuerà a lavorare per mitigare il rischio di tasso di interesse in previsione di un nuovo quadro normativo che sarà implementato in Giappone a partire dall’anno fiscale 2026. A fine marzo 2024 il coefficiente del margine di solvibilità legale complessivo era pari a un robusto 934%, solo leggermente in calo rispetto al 955% di un anno prima.

Fitch ritiene che l’allentamento delle restrizioni legate alla pandemia avviate dal governo a partire dal maggio dello scorso anno contribuirà a una solida redditività complessiva nell’anno fiscale 2025, sostenuta da solide prestazioni di sottoscrizione. I forti utili saranno sostenuti anche dagli sforzi degli assicuratori sulla vita giapponesi nel rafforzare la forza vendita e i canali di agenzia per riportare le vendite ai livelli pre-pandemia. Gli utili core combinati dei nove assicuratori vita tradizionali giapponesi sono saliti a 2.080 miliardi di yen, segnando un aumento del 35% su base annua nel FYE24, principalmente a causa della significativa riduzione delle perdite assicurate legate alla pandemia.

L’agenzia di rating ritiene a tempo steso che gli assicuratori sulla vita continueranno ad affrontare rischi significativi derivanti dai mercati finanziari. Un chiaro impatto negativo potrebbe verificarsi in caso di appiattimento dei rendimenti obbligazionari in yen, di apprezzamento dello yen giapponese rispetto al dollaro statunitense, di ampliamento degli spread creditizi esteri o di crollo del mercato azionario giapponese nell’anno fiscale 2025.

Leggi anche Giappone: i maggiori assicuratori danni preannunciano la vendita delle partecipazioni incrociate

Articoli correlati
EsteroNews

Francia: 6800 comuni in stato di calamità a causa della siccità

L’elenco è in aumento per una regolamentazione che ha allagato i criteri di valutazione Sono…
Leggi di più
EsteroNews

GB: sanzioni a Ingosstrakh per coperture alla flotta ombra russa

La misura colpisce indirettamente Generali, azionista “congelato” della compagnia Il Regno…
Leggi di più
Il MegafonoIn EvidenzaNews

Serapide, il bradisismo e gli assicuratori

Riccardo Sabbatini Gli abitanti di Pozzuoli ogni mattina scrutano con attenzione le rovine del…
Leggi di più
Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter
Resta aggiornato sulle ultime novità, sugli eventi e sulle iniziative Intermedia Channel.