EsteroNews

Usa: prospettive favorevoli del mercato danni dopo il miglior primo trimestre degli ultimi 15 anni

Dopo aver registrato risultati settoriali costantemente deboli per quasi due anni, il 2024 è iniziato sotto favorevoli auspici per il mercato delle assicurazioni danni Usa che hanno registrato il miglior risultato di sottoscrizione nel primi trimestre in oltre 15 anni. Lo sottolinea – scrive Reinsurance News – un report di Swiss Re nel segnalare che i forti aumenti dei premi e la diminuzione dell’inflazione dei costi dei sinistri hanno contribuito a un combined ratio del 94% nel primo trimestre, mentre i rendimenti degli investimenti più elevati hanno fornito un ulteriore impulso.

Nel frattempo, secondo quanto riferito, il rendimento del capitale proprio (roe) del settore è stato del 14% nel primo trimestre del 2024, con la previsione di Swiss RE di un roe per l’intero anno del 9,5% e del 10% nel 2025. Il riassicuratore svizzero ha mantenuto inoltre la stima di crescita dei premi all’8% per il 2024 e al 5% per il 2025, nonostante pressioni ad un rialzo ancora maggiore che  ha  caraterizzato  l’avvio del  2024. “Nel primo trimestre dell’anno – sottolinea il report – i premi netti i sono aumentati del 12%, mentre i sinistri netti sostenuti sono rimasti stabili. Ci aspettiamo che questo differenziale favorevole tra premi e sinistri persista”.

Venendo ai singoli comparti “gli aumenti delle tariffe automobilistiche personali hanno superato il 6% in ciascuno dei 18 mesi fino a maggio 2024. Al contrario, la crescita delle linee commerciali si è indebolita man mano che gli aumenti delle tariffe si sono attenuati”, ha affermato Swiss Re.

 “La crescita dei premi di Fire & Allied è rallentata rapidamente fino ad appena il 4% su base annua nel 1Q24, dopo una crescita del 14% nel 4Q23 – il tasso di crescita più lento in oltre cinque anni. I premi per le polizze Other Liability Claims-Made – un ramo che comprende E&O, D&O e Cyber ​​​​Liability – si sono ridotti per il settimo trimestre consecutivo.

“La forte crescita della Rc auto commerciale e il rimbalzo dei premi per altri eventi di responsabilità civile hanno fornito una compensazione. La crescita è fortemente influenzata dal ciclo di sottoscrizione ma supportata anche dalla crescita dell’esposizioni ai rischi: prevediamo che il PIL reale degli Stati Uniti, un’ampia proxy di esposizione, crescerà del 2,2% nel 2024 e dell’1,9% nel 2025”.

Leggi anche GB: peggiorano le prospettive del mercato danni ma non a Londra

Articoli correlati
EsteroIn EvidenzaNews

Catastrofi naturali: danni economici per 128 miliardi nel primo semestre 2024

I risarcimenti degli assicuratori stimati da Gallagher Re intorno ai $61 miliardi L’attenzione…
Leggi di più
EsteroNews

Egitto: diventata legge la polizza anti divorzio obbligatoria

La polizza assicurativa contro il rischio di divorzio non ha un importo specifico, poiché è…
Leggi di più
News

Life 5 sperimenta la settimana corta

La insurtech spagnola, da poco attiva in Italia in collaborazione con Allianz Global Life, ha…
Leggi di più
Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter
Resta aggiornato sulle ultime novità, sugli eventi e sulle iniziative Intermedia Channel.