In EvidenzaNews

Groupama Assicurazioni riceve da AID il riconoscimento di “Dyslexia Friendly Company”

Logo Groupama

Groupama Assicurazioni è ufficialmente una “Dyslexia Friendly Company”. Il riconoscimento è stato consegnato da Silvia Lanzafame, presidente dell’associazione italiana dislessia, a Pierre Cordier, amministratore delegato e direttore generale di Groupama Assicurazioni e a Carla Bellavia, direttrice risorse umane, organizzazione e comunicazione.

Questo traguardo arriva a conclusione di “DSA Progress for Work”, un percorso iniziato a maggio 2023 e finalizzato a incrementare la consapevolezza sui disturbi specifici dell’apprendimento (DSA) che in Italia, interessano circa il 5% della popolazione, ovvero quasi 3 milioni di persone. Tuttavia, le persone con DSA, con strategie e strumenti adeguati, possono compensare le difficoltà ed esprimere al meglio le proprie capacità, come il pensiero creativo e l’attitudine al problem solving.

La Direzione Risorse Umane, Organizzazione e Comunicazione ha deciso di guidare questo cambiamento sperimentando per prima la revisione di alcuni processi HR di Selezione, Formazione, HR Management e Sviluppo. L’obiettivo è stato quello di dotare l’azienda di un insieme di prassi, metodi e strumenti tali da consentire un supporto appropriato alle persone con DSA, anche attraverso l’accesso a strumenti e accomodamenti ragionevoli. Uno degli aspetti distintivi di questo percorso è stata l’individuazione di un Focal Point, un punto di riferimento interno all’azienda individuato per coordinare le attività di supporto e sensibilizzazione per dipendenti e strutture aziendali.

L’azienda ha integrato i principi di inclusività anche nei corsi di lingue straniere per il personale permettendo a colleghi e colleghe di individuare docenti specializzati in metodologie didattiche adatte alle persone con DSA. Inoltre, sono state implementate buone pratiche per migliorare la leggibilità dei documenti interni, rendendoli più fruibili per tutto il personale. Ad oggi per i documenti HR, nei prossimi mesi per altra documentazione aziendale. A completamento del percorso l’azienda metterà a disposizione dei dipendenti materiali informativi e di sensibilizzazione per fare cultura sul tema dei DSA.

Ringraziamo l’Associazione Italiana Dislessia per aver tradotto la nostra ambiziosa volontà di creare un ambiente di lavoro inclusivo e senza barriere in una realtà tangibile. Il riconoscimento ottenuto è motivo di grande orgoglio e conferma il nostro impegno nella valorizzazione di ogni talento attraverso la promozione di un workplace che fa dell’inclusività uno strumento di successo, capace di generare valore per il Paese, l’azienda e le persone. Questo traguardo conferma inoltre la bontà del nostro operato quotidiano ispirato ai valori della diversità e dell’equità, principi intrinseci della Compagnia e che guidano le nostre azioni, sempre rivolte alle persone e alle loro necessità”, ha dichiarato Pierre Cordier, amministratore delegato e direttore generale di Groupama Assicurazioni.

Foto in copertina: Pierre Cordier, amministratore delegato e direttore generale di Groupama Assicurazioni

Leggi anche Groupama Assicurazioni investe nella rete liquidativa

Articoli correlati
EsteroNews

Usa: Beryl non ha avuto un impatto tale da cambiare la direzione del mercato nat cat, dice WSJ

La società di rating AM Best ha osservato in un rapporto che il recente “hard market” della…
Leggi di più
Il MegafonoIn EvidenzaNews

L’ostacolo all’innovazione assicurativa? Sono le regole

Riccardo Sabbatini Normalmente, quando ci si interroga sulla mancanza di innovazione (spesso anche…
Leggi di più
EsteroNews

GB: le polizze di Direct Line andranno sui comparatori web

Finora la compagnia ha sempre venduto i contratti del suo marchio principale soltanto sul proprio…
Leggi di più
Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter
Resta aggiornato sulle ultime novità, sugli eventi e sulle iniziative Intermedia Channel.