EsteroIn EvidenzaNews

Catastrofi naturali: lo schema pubblico-privati della Nuova Zelanda esempio nel mondo

La Nuova Zelanda è uno dei “paesi più assicurati (e quindi più protetti) dell’OCSE” contro le catastrofi naturali. Lo ha detto Tina Mitchell, Ceo della Natural Hazards Commission (ex EQC), riassumendo per il New Zealand Herald le caratteristiche della partnership pubblico-privati cui è affidato il compito di ristorare le conseguenze di un evento inatteso di particolare gravità.

Tutti i proprietari di case assicurati pagano una tassa stabilita dal governo sulla base di ricerche e modelli di livello mondiale sui possibili rischi e costi. I prelievi vengono poi “raggruppati” nel Fondo rischi naturali, appunto la Natural Hazards Commission, che viene utilizzato per risarcire i danni residenziali, fino a un limite determinato fissato per legge. Assorbendo il primo livello di rischio per le perdite iniziali, lo schema aiuta a distribuire l’onere finanziario in tutto il paese e garantisce che la Nuova Zelanda abbia un mercato assicurativo privato stabile e prontamente disponibile per coprire le perdite oltre tale contributo iniziale. La Commissione utilizza inoltre parte del fondo prelievo per investire nella scienza e nella ricerca, in modo da continuare ad aumentare la comprensione del rischio. Ed influenza le decisioni su come o dove costruire i nuovi edifici. Il programma “Rischi naturali” fornisce copertura fino ai primi 300.000 dollari di danni causati alle case da terremoti, tsunami, frane, attività vulcanica e idrotermale. I danni superiori a $ 300.000 sono coperti da polizze assicurative private. Il regime prevede anche una copertura per i danni ai terreni residenziali, ma è limitata a determinate aree di una proprietà e al valore del terreno o al valore delle riparazioni, a seconda di quale sia l’importo inferiore. Le polizze private generalmente non si estendono alla terra.

Leggi anche Nuova Zelanda: le inondazioni del 2023 sono costate 2,23 miliardi di dollari

Articoli correlati
EsteroIn EvidenzaNews

GB: rumors su interesse Generali e Sompo per Hiscox

Un articolo di Insurance Insider ha collegato l’assicuratore del sindacato dei Lloyd’s a…
Leggi di più
EsteroIn EvidenzaNews

GB: stress test 2025 per valutare resilienza mercato delle rendite di massa

I trasferimenti di rendite sono cresciuti negli ultimi anni e si prevede che nel prossimo decennio…
Leggi di più
EsteroNews

Corea del sud: corte suprema sancisce diritto all’assicurazione sanitaria per le coppie gay

Secondo i giudici il rifiuto da parte dell’ente statale di fornire una copertura assicurativa…
Leggi di più
Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter
Resta aggiornato sulle ultime novità, sugli eventi e sulle iniziative Intermedia Channel.