#Coronavirus: Amissima dispone un pacchetto di iniziative a supporto della Rete Agenziale

 

Milano, 23 marzo – Il Gruppo Assicurativo Amissima ha deciso di rispondere rapidamente all’emergenza sanitaria nazionale Covid-19 supportando la propria Rete di Agenti con un un primo pacchetto di supporti integrati e modulari. L’obiettivo primario è quello di supportare le agenzie dal punto di vista finanziario e dal punto di vista operativo, sostenendole in questo contesto caratterizzato da un rallentamento o interruzione delle attività produttive e da un sostanziale diradamento dei rapporti interpersonali.

 

Alessandro Santoliquido amministratore delegato di Amissima

 

“L’emergenza sanitaria che stiamo vivendo in questi giorni – dichiara Alessandro Santoliquido amministratore delegato di Amissimaci ha portato ad adottare con meditata rapidità iniziative per supportare concretamente la nostra Rete Agenziale. Il nostro canale di vendita è variegato e caratterizzato dalla presenza di diversi modelli operativi. Questa specificità ci ha portato a definire un modello di supporto flessibile, che tenga conto delle differenti realtà senza lasciare indietro nessuno. La rete di vendita è l’anima della nostra Compagnia”.

 

 

Dal punto di vista finanziario vengono anticipati tutti i rappel di almeno 2 mesi e procrastinata la quasi totalità delle partite contabili di debito delle Agenzie verso la Compagnia. Sono sospesi i canoni di locazione marzo-aprile-maggio 2020 e sono immediatamente snellite le procedure amministrative delle Agenzie, sospendendo in automatico una serie di attività amministrativo-contabili.

È previsto un prestito per sostenere i costi operativi straordinari (ad esempio l’acquisto di apparecchiature per smart working per dipendenti/subagenti). La partnership con Banca Carige ha consentito anche una convenzione già operativa per un ulteriore prestito d’onore, non supportato da garanzie e di rapida erogazione. È contemplato anche l’anticipo di liquidazione in particolari casi di concreta e reale crisi agenziale. Il pacchetto comprende anche anticipi di provvigioni e varie sospensioni di addebiti. 

L’attenzione alle persone che da sempre caratterizza l’approccio di Amissima si è mantenuta alta anche nell’adottare questo piano integrato di azioni speciali, nel rispetto delle specificità di ogni sua singola realtà agenziale sul territorio nazionale.

Dal punto di vista operativo il pacchetto prevede un rafforzamento della prossimità virtuale tra la sede e la Rete con l’utilizzo delle tecnologie di comunicazione, aumentando così il dialogo e l’indirizzo delle vendite, nel rispetto della salute di dipendenti e clienti.

Viene rafforzato il patrimonio di dotazione tecnologica delle agenzie: l’operatività immediata del Virtual Pos (pay by link), disponibile per tutta la Rete e che sarà operativo nei prossimi giorni,  l’estensione dell’ OTP a tutta la Rete e la possibilità, già operativa, di ottenere la dotazione completa per lo smart working grazie ai partner industriali di Amissima.

Infine è stata istituita una Task force Direzione Commerciale che garantisca la continuità aziendale delle agenzie di dimensioni più familiari  in caso di crisi gestionale che renda impossibile l’erogazione del servizio. È stato inoltre attivato un servizio di CARING a distanza, con consulto medico e psicologico, dedicato ad Agenti e Subagenti.

L’emergenza contingente ha portato a un radicale cambiamento nelle abitudini lavorative e il rapido adattamento al quale siamo stati chiamati porta alla consapevolezza di vivere una “nuova normalità”, con nuove regole e nuove operatività, in cui i rapporti sociali sfruttano i mezzi di comunicazione a distanza e dove la Rete di vendita Amissima sta adottando le molteplici azioni innovative messe a sua disposizione dal Gruppo Assicurativo per operare al meglio in questo nuovo contesto.

Related posts

*

Top