Tag Archives: asta

Fondazione Allianz UMANA MENTE ed Eicma insieme per un progetto benefico di moto-terapia

Fondazione Allianz UMANA MENTE ed Eicma insieme per un progetto benefico di moto-terapia

Grazie a “Moto e Musica Senza Barriere”, 200 ragazzi con disabilità sono stati “piloti per un giorno” nell’Arena MotoLive, al ritmo del rock dell’Associazione Infinity Sound e delle note dell’Orchestra Esagramma Onlus. Maurizio Devescovi, direttore generale di Allianz Italia e presidente della Fondazione: “Abbiamo deciso di sostenere il progetto Moto e Musica Senza Barriere col

Generali fa ripetizioni di polacco

Un parterre di colossi in gara per un piccolo assicuratore polacco. Per la Bre Ubezpieczenia, controllata di mBank, si starebbe accendendo una competizione tra i grandi nomi europei del settore: la francese Axa, le tedesche Allianz e Talanx, la svizzera Zurich, l’austriaca Vienna Insurance Group. E, tra i pretendenti, secondo i rumors, ci sarebbe anche

Fonsai, slitta l’asta per l’inoptato degli aumenti di capitale

Consulto tra le banche del consorzio guidato da Mediobanca sulla vendita delle azioni non sottoscritte. In ballo 800 milioni Slitta a settembre l’asta per l’inoptato degli aumenti di capitale di Fonsai e Unipol. Le banche del consorzio di garanzia guidato da Mediobanca si vedranno con le società all’inizio della prossima settimana per decidere la tempistica

Fondiaria Sai pronta all’asta dell’inoptato

Da lunedì scatta il via all’ultima fase dell’aumento di capitale insieme a Unipol A cinque giorni dall’apertura dell’asta per l’inoptato degli aumenti di capitale Unipol e Fondiaria-Sai, i due titoli che saranno al centro della vendita da parte del consorzio di garanzia beneficiano del rally di Borsa di questi giorni: la compagnia bolognese ieri ha

Unipol-FonSai, banche a caccia di investitori

L’asta per l’inoptato partirà il 27 agosto, a settembre l’accollo al consorzio. Si cercano nuovi soci. Intanto torna in pista Palladio L’asta per l’inoptato degli aumenti Unipol e Fondiaria Sai partirà a fine agosto. Lo hanno deciso ieri le banche del consorzio di garanzia (Mediobanca, UniCredit, Credit Suisse, Deutsche Bank, Ubs, Nomura e Barclays) dopo

Top