Rassegna Stampa

I sei passi per una pensione adeguata

(di Marco lo Conte – Il Sole 24 Ore) Dalla raccolta dei contributi all’utilizzo delle anticipazioni, fino alla scelta della rendita più coerente con le necessità del risparmiatore. Ecco i passaggi chiave per poter andare incontro a una vecchiaia meno incerta e più…
Rassegna Stampa

Diffondere la cultura previdenziale

(Fonte: Focus Risparmio Magazine) Per una corretta pianificazione di lungo periodo non si può prescindere dalla pensione. Ma in Italia manca la cultura. Si vive ancora sui retaggi del passato. Brambilla (Itinerari previdenziali): “Lavorare su informazione ed…
Rassegna Stampa

Allianz: la mappa delle pensioni più ricche

(di Piercarlo Fiumanò – Il Piccolo) In un report analizzati 49 Paesi in base a un indicatore del reddito: Paesi Bassi primi, Italia 19ma Quanta ricchezza è necessaria per garantirci un livello di vita adeguato dopo la pensione? A questa domanda risponde uno studio…
Rassegna Stampa

Previdenza, illusione da flessibilità

(di Paola Valentini – Milano Finanza) Prende quota il contributivo per far uscire prima i lavoratori, anche se resta il problema della spesa pubblica. Nel frattempo i fondi pensione fanno i conti con la portabilità e con obbligazioni meno ricche Al 74% degli italiani…
Rassegna Stampa

In venti anni pensione al 33% del salario medio

(di Rossella Bocciarelli – Il Sole 24 Ore) Il rapporto sullo Stato sociale: ora siamo al 45%. Il presidente dell’Inps Boeri rilancia il contributo di solidarietà: «C’è un problema di equità intergenerazionale di cui tenere conto» «C’è un problema…
Rassegna Stampa

Per «La mia pensione» oltre 235mila simulazioni

(di Matteo Prioschi – Il Sole 24 Ore) Diffusi i dati del primo mese di avvio del servizio Inps. Per il comparto difesa e sicurezza ancora requisiti agevolati: riduzioni fra il 40 e il 60% con il ricalcolo contributivo Oltre 222mila accessi da parte di persone con meno…
Rassegna Stampa

Tutti colorati d'arancione

(di Roberto Sommella – Milano Finanza) La busta arancione, inviata ai giovani, prospetta loro un povero assegno dall’Inps. Mandarla anche a che è già in pensione, con i benefici legati al sistema retributivo, favorirebbe il patto generazionale Perché il…