IVASS, segnalata la tentata vendita di polizze collettive contraffate intestate ad una sedicente società Generali

IVASS (2)

IVASS (2)Con un comunicato diffuso attraverso i suoi canali istituzionali, l’IVASS ha reso noto che sono stati segnalati casi di tentata vendita di polizze collettive contraffatte abbinate a finanziamenti, intestate a Generali SpA Corporate Ltd, società non autorizzata all’esercizio dell’attività assicurativa in Italia e non facente parte del gruppo Generali. La società, inoltre, non risulta iscritta nel Registro delle imprese autorizzate all’esercizio dell’attività assicurativa nel Regno Unito (The Financial Services Register).

L’Istituto raccomanda sempre di verificare, prima della sottoscrizione dei contratti, che gli stessi siano emessi da imprese regolarmente autorizzate allo svolgimento dell’attività assicurativa, tramite la consultazione sul sito www.ivass.it:

Per ogni assistenza è possibile rivolgersi al Contact Center IVASS: numero verde 800-486661, dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 14.30.

Intermedia Channel

Related posts

*

Top